VI giornata Eccellenza con il sorriso per Mazara e Mazarese, entrambe vittoriose

I “canarini” vincono in casa contro il temibile Enna. I “gamberi rossi” sbancano Castellammare nei minuti finali

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
18 Ottobre 2021 07:40
VI giornata Eccellenza con il sorriso per Mazara e Mazarese, entrambe vittoriose

Domenica con il sorriso quella di ieri per le due squadre mazaresi nella sesta giornata del Campionato di Eccellenza. Il Mazara calcio fra le mura amiche del “Nino Vaccara” ha vinto 1-0 contro l’Enna, squadra costruita per il salto di categoria. La squadra di Marino ha però affrontato fin da subito gli avversari senza timori reverenziali vincendo una partita importante per il proseguo del Campionato e che porta i canarini a 10 punti. La Mazarese invece fatto risultato pieno a Castellammare contro una delle squadre più in forma del Campionato.Una partita tosta che i giallorossi riescono a vincere nel finale con un risultato tondo di 3-0 che proietta la squadra di Iacono in testa alla classifica con 13 punti in coabitazione del Canicattì (in attesa di Monreale-Akragas rinviata a mercoledì).

La squadra del presidente Giampiero Giacalone è in attesa del ricorso presentato al termine della partita persa in casa contro il Casteltermini relativo ad un problema di tesseramento di un giocatore biancorosso.

Breve cronaca di ASD Mazara- Enna. Al 10’ si sblocca la gara: lancio dalle retrovie per Guaiana, che vince un duello con Vassallo ed entra in area, poi a tu per tu con Dolenti mette in rete. Prova a reagire l’Enna che ha qualche occasione ma che sbaglia, inoltre Pizzolato e la difesa gialloblù si fanno trovare sempre pronti a ribattere le offensive gialloverdi. Il Mazara ha diverse occasioni per trovare il raddoppio ma che fallisce per imprecisione. Nel secondo tempo l’Enna effettua dei cambi per raddrizzare la partita.E’ battaglia in mezzo al campo. Ancora diverse occasioni sprecate dal Mazara per chiudere la partita, l’Enna si salva grazie alle prodezze dell’esperto Dolenti.

Al 89’ per poco l’Enna non pareggia, il il destro a giro di Girgenti viene però deviato in angolo da Pizzolato. La squadra di Dino Marino resiste al forcing finale gialloverde e porta a casa i tre punti. Domenica prossima saranno ospiti dell’Unitas Sciacca (che ieri ha pareggiato 0-0 a Marsala) nel cosiddetto “derby del pesce”.

Breve cronaca Castellammare 94- Sc. Mazarese. Partita tostissima al “Matranga” di Castellammare. La squadra di Giovanni Iacono, seppur con qualche assenza in avanti, ha giocato un’ottima partita contrastando palla su palla i padroni di casa desiderosi di regalare una vittoria al proprio pubblico dopo la sconfitta infrasettimanale in Coppa Italia contro il Mazara. Il Castellammare si dimostra avversario di qualità, non è un caso che domenica scorsa ha espugnato il difficile campo della capolista Canicattì.La Mazarese però ci crede ed il suo centrocampo riesce bene ad orchestrare aspettando l’affondo finale.

Questo arriva al 36’ del secondo tempo con l’esterno Priola. La squadra di casa si sbilanci per raggiungere il pareggio ed i giallorossi la colpiscono nei minuti di recupero con un gran tiro di Elton Ogbebor e con Cortese subentrato nel corso della partita. La Mazarese domenica prossima affronterà in casa il CUS Palermo sconfitto ieri in casa dal Canicattì.

Francesco Mezzapelle 

In evidenza