Coronavirus, lo Spi Cgil di Trapani chiede il monitoraggio costante delle case di cura per anziani

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
29 Settembre 2020 17:55
Coronavirus, lo Spi Cgil di Trapani chiede il monitoraggio costante delle case di cura per anziani

“Necessario il costante monitoraggio dei centri di assistenza per anziani e regole severe per evitare nuovi focolai Covid-19”. A intervenire, esprimendo forte preoccupazione per il rischio di ulteriori focolai nelle case di riposo, è il segretario dello Spi Cgil di Trapani Franco Colomba, a seguito dei contagi avvenuti in una struttura che ospita anziani a Salemi. “Il costante aumento dei Coronavirus positivi nel territorio – dice il segretario Colomba – ci preoccupa, soprattutto, per i soggetti fragili, per gli anziani. Per questo è indispensabile che gli organi competenti monitorino le case di riposo e che, di contro, vengano adottate misure restrittive a tutela della salute degli anziani ospiti”. Per lo Spi Cgil “diverse strutture rispettano le misure di contenimento del Coronavirus, ma è necessaria una stretta che coinvolga tutti i centri per anziani del territorio affinché il caso della struttura di Salemi resti isolato”.

In evidenza