Nasce “la Periferia”, una community su Facebook per dire la propria opinione sui quartieri periferici della propria città.

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
30 Novembre 2013 09:16
Nasce “la Periferia”, una community su Facebook per dire la propria opinione sui quartieri periferici della propria città.

L'iniziativa, dell'Associazione Corda di Mazara, è in continuità con Periferica, il progetto a lungo termine che prevede la riattivazione delle aree inutilizzate delle città attraverso un festival. Da sabato 30 novembre sulla pagina Facebook Periferica potrete raccontare il modo in cui vivete il

vostro quartiere, come vorreste migliorarlo e perché. Basta scegliere un profilo tra i 3 proposti dalla pagina ed inviare, sempre alla pagina, un messaggio privato con i vostri dati, seguendo delle istruzioni in base al profilo scelto. La pagina su Facebook diventerà una vetrina: ognuno potrà apparirci, interagire con gli altri utenti ed il team di Periferica.

"Abbiamo scelto una formula che potesse, da un lato, darci una panoramica sul rapporto che i nostri fan conservano con lo spazio pubblico e, dall'altro, raccogliere nuovi soci per la prossima edizione del festival Periferica, che si svolgerà il prossimo settembre" - spiega Carlo Roccafiorita, studente d'Architettura e socio fondatore del progetto Corda, Periferica e Periferia.Partecipare è semplice e divertente:

L'utente può scegliere se diventare un seguace, un ambasciatore, o proporsi come nuovo componente del team. "Abbiamo associato un animale ad ogni profilo: la pecora (P Sheep), il cane pastore (Pastore, ambasciatore di Periferica), lo stambecco (Staffer, potenziale membro dello Staff).Può essere P Sheep chi vuole far qualcosa per la propria periferia, un seguace positivo; Pastore chi ha già fatto qualcosa per migliorarla; Staffer chi vorrebbe farlo con Periferica, candidandosi come membro del team." Il meccanismo è molto semplice, trovate le istruzioni sulla pagina Facebook di Periferica e anche di seguito: • Per diventare P Sheep si deve: 1) inviare un messaggio alla pagina con il proprio nome, cognome, città, un oggetto: cosa vorresti avere nella tua periferia (e perché) + una foto (facoltativo); 2) cambiare lo stato lavorativo in "P Sheep" presso "Periferica" I desideri e le foto più curiose appariranno sulla pagina Facebook e le idee potrebbero essere prese in considerazione per la prossima edizione del festival.

• Per diventare Pastore e rappresentare il progetto nella propria università, città, studio, associazione, si deve: 1) inviare un messaggio alla pagina con il proprio nome, cognome, città, un'azione: cosa hai già fatto o stai facendo per la tua periferia (e perché) + una foto (facoltativo); 2) cambiare lo stato lavorativo in "Pastore" presso "Periferica". Ogni Pastore avrà il riconoscimento che merita sulla loro pagina, verranno pubblicate le sue "azioni" e potrà invitare tutti i suoi amici a diventare P Sheep.

• Per diventare Staffer, ed essere un potenziale membro del team si deve: 1) inviare un messaggio alla pagina con il proprio nome, cognome, referenze e possibile apporto al progetto, specificando uno dei 3 gruppi: Ferrara, Mazara, Estero 2) concordare il ruolo con noi ed aggiungere lo stato lavorativo al proprio profilo Facebook.

"Speriamo nella divulgazione spontanea, nel passaparola. La prima edizione del festival ha guadagnato successo e riconoscimenti grazie anche ai nostri fan che ci hanno seguito da lontano; adesso, con la community Periferia, ci rivolgiamo soprattutto ai mazaresi. Abbiamo uno strumento come il festival che, si è dimostrato, può convertire uno spazio attenuando il degrado di un quartiere. Il festival si sposta dove c'è più bisogno, e la segnalazione di un utente alla pagina può convincere il team a scegliere il suo quartiere come area di progetto per la prossima edizione. Per questo invitiamo tutti a collegarsi alla pagina Facebook di Periferica, seguire le istruzioni e fare parte della nuova community Periferia." "E' un modo per conoscersi meglio e soprattutto un gioco" -sostiene Carlo- "un gioco in cui tutti vincono."

30-11-2013 10,00

{fshare}

In evidenza