I giovani studenti del Liceo “Adria-Ballatore” ricordano la Shoah. OBLIO E MEMORIA

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
24 Gennaio 2016 16:54
I giovani studenti del Liceo “Adria-Ballatore” ricordano la Shoah. OBLIO E MEMORIA

Martedì 26 gennaio 2016, alle ore 9.00, gli studenti del Liceo “Adria-Ballatore, in occasione del Giorno della Memoria, presenteranno, presso il Cine-Teatro Rivoli di Mazara, il lavoro svolto all’interno del Laboratorio “Memoria, Verità e Testimonianza – nei giorni della Shoah”.

I giovani studenti proporranno la messa in scena di un testo drammatico da loro elaborato, con il coordinamento del prof. Bartolomeo Damiani, sul tema “Oblio e memoria: vittime, carnefici e testimoni” del genocidio del popolo ebraico. Partendo dall’interrogativo “Quale memoria?”, si è cercato di riflettere sul “dovere della memoria”, l’eccesso, la banalizzazione o la negazione di essa fino ad arrivare alla determinazione dell’unicità della Shoah.

Comunicato stampa

24/01/2016

{fshare}

In evidenza