Trapani, al via il progetto “Club Bleu Artisanal”, un ponte fra pescatori mazaresi e tunisini

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
02 Dicembre 2014 11:06
Trapani, al via il progetto “Club Bleu Artisanal”, un ponte fra pescatori mazaresi e tunisini

L'Istituto Superiore della pesca e dell'acqua coltura di Biserta, partner del progetto "Club Bleu Artisanal", in collaborazione con la Federazione Regionale degli albergatori di Tunisi, Cartagine e Biserta,

la Direzione Generale della Pesca e dell'Acquacultura, la Camera di Commercio di Trapani capofila del progetto e il Distretto produttivo della Pesca di Mazara del Vallo, organizza una sessione di formazione dei formatori per le antenne del personale Club Bleu Artisanal dal 02 al 05 dicembre 2014, nella sala conferenze dell'Istituto Superiore della pesca e dell'acquacoltura di Biserta.

L'evento si concluderà con le visite sul campo al mercato del pesce di Tunisi e alcuni ristoranti di Tunisi e di Biserta. L'obiettivo di questo progetto è il rispetto della qualità e della tracciabilità delle risorse alieutiche del nostro mare e al contempo la valorizzazione delle tradizioni enogastronomiche congiunte italo-tunisine e l'approvvigionamento a km 0 con prodotti di qualità controllata. Il progetto intende creare un sistema di approvvigionamento diretto tra i pescatori di Sidi Mechreg e di Mazara Del Vallo e i ristoratori di Trapani e Biserta.Oltre alla sessione di formazione, il 02 Dicembre 2014 presso l'Hotel Tunisia Palace in Tunisi alle ore 16.00, è prevista la seconda riunione del comitato direttivo del progetto sul monitoraggio e l'aggiornamento delle attività progettuali.

"Consapevole delle sfide affrontate dalle aziende alberghiere e la necessità di istituire un partenariato strategico, la Federazione Regionale degli Albergatori di Tunisi, Biserta e Cartagine, che è stata fortemente coinvolta in questo progetto, integrando pesca e turismo , offre agli alberghi e ai ristoranti della regione di Tunisi, Cartagine e Biserta l'opportunità di attrarre un nuovo segmento di mercato, alla ricerca di un marchio che concilia tracciabilità e qualità del pescato e l'identificazione di una ricca cucina locale.

" Dice il signor Moez Boudali Presidente della Federazione Regionale degli albergatori di Tunisi, Cartagine e Biserta."Questo progetto ruota attorno a un'idea originale che incorpora l'industria della pesca al turismo. Essa, nel tempo, produrrà benefici a favore dei pescatori, migliorando il reddito, e dei ristoratori che potranno ottenere un elevato valore aggiunto e offrire ai propri clienti la certezza di consumare un prodotto di alta qualità. " Dice il signor Jamel Ksouri, direttore dell'Istituto superiore di pesca e dell'acquacoltura di Biserta.

"Il Club Bleu è un'iniziativa in cui crediamo fermamente e che corrisponde perfettamente alla attività che la Camera di Commercio di Trapani esercita da anni sul territorio - dice il Dott. Giuseppe Pace, Presidente della Camera di Commercio Trapani. - La promozione di una cultura aziendale che rispetti la qualità e la tradizione è una sfida che ci coinvolge tutti insieme. La creazione di servizi di supporto che le antenne offriranno ai pescatori e ai ristoranti, insieme alla formazione continua, è per noi e i nostri amici tunisini, con i quali condividiamo la sfida di questo progetto, un'attività che ci permette di rafforzare il tessuto imprenditoriale della nostra provincia."

(Comunicato)

02/12/14  12,00

{fshare}

In evidenza