Regione Siciliana, manca poco alle assunzioni nelle aziende partecipate

Concorsi in arrivo per Ast, Seus e tanto altro. Ecco i dettagli

Roberto
Roberto Marrone
18 Ottobre 2021 10:02
Regione Siciliana, manca poco alle assunzioni nelle aziende partecipate

Il 2021 sembrerebbe l'anno delle assunzioni visto che nonostante il covid sono state molteplici, anzi l'emergenza sotto certi punti di vista soprattutto sanitari ha dato l'opportunità di lavorare a centinaia di persone siciliane che seppur a contratto determinato si ritrovano sicuramente un bel curriculum lavorativo.

Quelli che sembrano, come sempre, un po più bloccati sono i concorsi pubblici banditi non solo dagli enti pubblici (regione, comuni, ecc.) ma anche dalle aziende partecipate della Regione Siciliana. Proprio di questo finalmente si sta parlando, ovvero che dopo anni di blocco potrebbe entro fine anno nascere qualcosa.

Troppo pressing da parte delle partecipate alla Regione che in particolare porterà alla riapertura dei concorsi per l'Ast (l'azienda che gestisce il trasporto pubblico), per i Mercati Agroalimentari di Catania e soprattutto per la SEUS, l'azienda siciliana che gestisce le ambulanza del Sistema di Emergenza-Urgenza del 118. Per quest'ultima società è stata addirittura già concessa la deroga per evitare tagli dolorosi alle spese.

Il problema sostanziale che da anni ci perseguita è il blocco delle assunzioni in vigore dal 2008 e quello della progressione di carriera.

Insomma, seppur in maniera ridimensionata e con numeri di assunzioni non molto elevati, qualcosa finalmente potrebbe iniziare a muoversi.

Vi terremo aggiornati!

Roberto Marrone

In evidenza