Qualificazioni campionati italiani u20 ed assoluti. Ok la scherma mazarese

Affermazioni per gli atleti del Circolo Schermistico Mazarese e Mazara Scherma a Montesilvano, La Spezia e Bastia Umbra

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
15 Dicembre 2021 15:32
Qualificazioni campionati italiani u20 ed assoluti. Ok la scherma mazarese

Si sono svolte a Montesilvano, La Spezia e Bastia Umbra le manifestazioni schermistiche valevoli come prove di qualificazione al Campionato Italiano U20 ed Assoluto.

I primi a scendere in pedana per cercare di staccare i pass per il Campionato Italiano sono stati gli atleti appartenenti alla categoria Cadetti a Montesilvano.

Gli atleti delle società sportive Circolo Schermistico Mazarese e Mazara Scherma non hanno deluso le aspettative e sono andati ben oltre le aspettative pre-gara.

Spicca il Bronzo di Andrea Bianca Dinca della Mazara Scherma nella categoria Cadette Fioretto Femminile che, giunta in semi-finale, usciva sconfitta nel match contro Sofia Giordani di Jesi poi vincitrice della gara.

Nella Sciabola Maschile Cadetti ottimo 5^ posto per Andrea Guardalà del Circolo Schermistico Mazarese che per un soffio non è riuscito a giungere in semi-finale e, quindi, costretto a rimanere ai piedi del podio.

Nella stessa categoria 36^ posto per Giuseppe Diego Leone, 62^ posto per Giuseppe Marciante e 28^ posto per Simona Nicastro nel femminile, tutti del Circolo Schermistico Mazarese

A concludere le prove U20 sono stati gli atleti della categoria Giovani che, a La Spezia, non sono riusciti ad esprimere le loro reali capacità tecniche.

Il miglior risultato viene dalla Sciabola Femminile con il 27^ posto per Simona Nicastro. Nella sciabola Maschile, 43^ posto per Marcello Mancini Montemagno – 54^ posto per Salvatore Pugliese – 62^ posto per Andrea Guardalà – 101^ posto per Diego Giuseppe Leone. Nel Fioretto Femminile 40^ posto per Andreea Bianca Dinca della Mazara Scherma.

A Bastia Umbra, invece, andava di scena la Prima Prova Nazionale Open di Qualificazione.

L’obiettivo, per tutti, era non solo riscattarsi dalla precedente prestazione ma anche giungere nell’ambita Top 16 per avere una altissima possibilità di qualificazione al Campionato Italiano Assoluto.

Ottima la prestazione di Diletta Andaloro che, con determinazione, riesce ad imporre la sua scherma fino a giungere nella Top 16. Purtroppo nell’assalto per gli 8, Diletta viene sconfitta con il punteggio di 15/11 da Benedetta Taricco del Gruppo Sportivo Aeronautica Militare nonostante abbia disputato un match di altissimo livello.

Buone anche le prestazioni nella Sciabola Maschile con il 27^ posto per Andrea Guardalà sconfitto per i 16esimi da Pietro Torre delle Fiamme Oro Roma ed il 28^ posto di Salvatore Pugliese sconfitto anche lui nel match per i 16esimi da Giovanni Repetti del Gruppo Sportivo Esercito.

“Non possiamo che ritenerci soddisfatti per i nostri atleti U20 ed Assoluti” – afferma il Maestro Giuseppe Pugliese. “Con un calendario fitto di impegni Nazionali ed Internazionali, di certo, non possiamo pretendere sempre prestazioni altissime. Noi siamo riusciti a dimostrare, ancora una volta, che il duro lavoro paga sempre nonostante qualche passo falso. Durante le vacanze natalizie ci fermeremo solo i giorni dal 24 al 26 Dicembre per ritornare ad allenarci già dal 27 in vista delle competizioni Internazionali di Coppa del Mondo e quelle Nazionali di inizio Gennaio 2022.”

“Abbiamo continuato a lavorare con costanza e determinazione nonostante il calendario non ci permetta momenti di scarico post gare” – ha commentato il Maestro Gianfranco Antero. “Di certo il lavoro quest’anno è molto concentrato e sempre ad alti ritmi ma i nostri atleti, ancora una volta, hanno confermato di essere ad alti livelli. La prossima settimana saremo impegnati ad Erba con il fioretto.”

In evidenza