Mazara, un’altra rapina alla farmacia “San Vito”. Cresce la paura in città.

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
20 Dicembre 2019 21:32
Mazara, un’altra rapina alla farmacia “San Vito”. Cresce la paura in città.

A pochi giorni da Natale torna a Mazara del Vallo la psicosi delle rapine alle farmacie. Questa sera infatti, intorno alle 20.30, è avvenuta una rapina ai danni della Farmacia "San Vito" di c/so Vittorio Veneto. Un uomo è entrato nella farmacia a volto scoperto mentre le farmaciste stavano chiudendo. Ha sottratto la cassettino offerte e non la cassa perché era chiusa e bloccata. L'uomo si è dato alla fuga rincorso da due ragazzi che si erano accorti di quanto stava accadendo. Quella avvenuta questa sera è la seconda rapina alla stessa farmacia nel giro di pochi mesi, l'ultima volta si era verificata il 24 luglio scorso, sempre allo stesso orario di chiusura.

Stesso orario e modalità (fuga a bordo di un motorino condotto da un complice) era avvenuta il 7 luglio alla Farmacia Calafarma di via Madonna del Paradiso; poi un’altra farmacia in meno di un mese aveva subito una rapina, la Farmacia Lenzi di via Castelvetrano. Ma nei mesi successivi anche qualche altra farmacia della città era stata presa di mira da questi criminali improvvisati, probabilmente tossicodipendenti alla ricerca di soldi per potersi comprare delle dosi droga, vedi la nuova escalation di eroina e crack.

Si sper che possa essere avviata un’indagine per individuare gli autori della rapina, l’indagine potrebbe certamente esser favorita dalle immagini delle telecamere in dotazione allo stesso esercizio che avrebbero ripreso l’intera scena della rapina. Ovviamente adesso torna l’apprensione e la paura fra gli stessi operatori della categoria. Francesco Mezzapelle

In evidenza
Ti potrebbe interessare