Mazara, nota del consigliere Francesco Foggia su Assistenza alla Comunicazione per studenti sordi e ciechi

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
09 Dicembre 2016 11:07
Mazara, nota del consigliere Francesco Foggia su Assistenza alla Comunicazione per studenti sordi e ciechi

Assistenza alla Comunicazione per studenti sordi e ciechi della scuola dell'infanzia primaria e secondaria primo grado( ex scuola media). Con una nota del 26 novembre la ex provincia ha comunicato che da gennaio il servizio obbligatorio di cui all'oggetto sarà di competenza dei Comuni.

Il problema, al di là della competenza, è la tempistica della comunicazione in quanto non ci sono quasi sicuramente i tempi tecnici per fare un bando e assegnare il servizio entro gennaio, lasciando così gli studenti privi di servizio, alcuni con esami da sostenere senza un fondamentale e obbligatorio supporto. Come può studiare bene un cieco senza un assistente che conosce il braille? Come può un sordo studiare senza un assistente che conosce la lingua dei segni??

Riteniamo ci possano essere soluzioni ma...poiché il problema appartiene a tutti i comuni della ex provincia di Trapani riteniamo URGENTE e utile la convocazione di un tavolo tecnico provinciale per dibattere sulle ipotesi di soluzione. In passato sono stato promotore di iniziative e ho trovato sempre l'acquisto sensibile. Tra le soluzioni ci potrebbe essere quello di dare un contributo alla ex provincia per continuare il servizio fino a giugno, e dare il tempo ai Comuni di predisporre un bando fatto bene su un servizio a noi sconosciuto perché fino ad oggi erogato dalla stessa ex provincia. Bisognerà ipotizzare quindi una variazione di bilancio per stornare le cifre necessarie al servizio per i 7 alunni sordi e ciechi che frequentano le nostre scuole.Attiverò la seconda commissione e l'intero consiglio nell'interesse dei nostri studenti

Comunicato stampa9/12/2016{fshare}

In evidenza