Mazara, la giunta Cristaldi adotta il programma annuale e triennale delle opere pubbliche. Prevista la realizzazione di un teatro all’aperto, manutenzione strade e cimitero

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
09 Aprile 2016 10:38
Mazara, la giunta Cristaldi adotta il programma annuale e triennale delle opere pubbliche. Prevista la realizzazione di un teatro all’aperto, manutenzione strade e cimitero

“Abbiamo dimostrato in questi anni che i piani annuali e triennali delle opere pubbliche da noi varati, a differenza del passato, sono stati reali strumenti di programmazione che abbiamo attuato investendo decine di milioni di euro, per lo più ottenuti con finanziamenti esterni, e realizzando opere strategiche che hanno dato un volto ed un’identità chiara alla nostra Città.

Proseguiamo in questa direzione anche con il programma annuale 2016 che abbiamo approvato ieri in Giunta insieme alla programmazione triennale delle opere pubbliche, per ­imprimere un’ulteriore accelerazione alla nostra azione ed assicurare a Mazara strutture e servizi in vista del ruolo sempre più ampio che la Città o­ccupa e deve continuare ad occupare nel ­campo del turismo”.

Lo ha detto il Sindaco di Mazara del Vallo on. Nicola Cristaldi, al termine della Giunta Municipale che ha adottato il programma triennale delle opere pubbliche 2016/2018 e l’elenco dei lavori da realizzare nell’anno 2016.

“Tra gli interventi prioritari che abbiamo inserito nell’elenco annuale – dichiara il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Silvano Bonanno – c’è la realizzazione di un anfiteatro all’aperto nella via Favara Scurto all’interno dell’area comunale retrostante lo stadio Nino Vaccara, dove era prima ubicato il mercato ortofrutticolo.

L’investimento previsto è di 750 mila euro. Abbiamo inoltre previsto – prosegue Bonanno - un altro intervento atteso da molti anni che è l’ampliamento della sede stradale in corrispondenza del passaggio a livello di via Mongitore, con un investimento di 120 mila euro.

Proseguiremo nell’opera di manutenzione delle strade con alcuni prioritari interventi che riguardano in particolare: via Longarone e via Franco del Franco (130 mila euro), la via Madonie e dei Latini (110 mila euro la spesa prevista), via Dell’Unità Europea (150 mila euro), via Bacchelli e via Vivaldi (130 mila euro).

Anche all’interno del cimitero – annuncia il vice sindaco – sono previsti interventi, sia per l’ampliamento nell’ambito del progetto complessivo con un investimento di 50 mila euro per il 2016, sia per la pavimentazione stradale dei viali cimiteriali con un investimento di 100 mila euro.

Completano l’elenco annuale 2016 delle opere pubbliche – conclude Bonanno - i tre interventi già previsti in precedenza che finalmente potranno essere avviati, quali: il progetto esecutivo di completamento del depuratore (3 milioni di euro finanziati dal Cipe), il progetto per la ristrutturazione della rete fognaria cittadina del lungomare da piazzale Quinci al depuratore (1 milione di euro) ed il progetto per la realizzazione della rete fognaria nella frazione Trasmazaro e Tonnarella (finanziamento Cipe di 23 milioni di euro)”.

Nel piano triennale 2016/2018 sono inseriti i progetti di riqualificazione e messa in sicurezza di scuole per i quali sono stati richiesti i finanziamenti regionali; opere di urbanizzazione e di ammodernamento dell’illuminazione pubblica, la manutenzione straordinaria di impianti sportivi con l’utilizzazione di fondi Jessica.

Comunicato stampa

09/04/2016

{fshare}

In evidenza