Mazara, concessione spazi pubblici, esonero Tosap fino al 31 marzo per ristoranti, pasticcerie, bar ed esercizi similari

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
02 Febbraio 2021 11:11
Mazara, concessione spazi pubblici, esonero Tosap fino al 31 marzo per ristoranti, pasticcerie, bar ed esercizi similari

Gli operatori economici titolari di esercizi commerciali, ristorazione con o senza somministrazione, gelaterie, pasticcerie, bar ed altri esercizi simili hanno la possibilità di avanzare richiesta di proroga o nuove autorizzazioni o di ampliamento e concessione di aree e spazi pubblici da occupare temporaneamente fino al 31 marzo 2021, per assicurare il rispetto delle misure di distanziamento connesse all’emergenza Covid, con l’esenzione del pagamento della Tosap (tassa occupazione suolo pubblico).

E’ quanto previsto dall’avviso dell’assessore alle Attività Produttive Vincenzo Giacalone, che è stato pubblicato nell’albo pretorio online, a seguito della proroga al 31 marzo 2021 contenuta nel Decreto Ristori e delle linee di indirizzo della delibera di Giunta municipale n. 11/2021, approvata nei giorni scorsi, inerenti le agevolazioni per l’occupazione di aree e spazi pubblici a supporto delle attività di ristorazione, bar ed eservizi similari.

I titolari delle sopraccitate attività potranno presentare domanda di proroga della autorizzazioni o di nuove autorizzazioni e/o concessioni, compilando il modello di domanda allegato all’avviso pubblico ed inviandolo all’indirizzo di posta elettronica certificata suap@pec.comune.mazaradelvallo.tp.it

Nel rispetto delle normative, viene consentita la posa temporanea su vie, piazze, strade e spazi aperti di strutture amovibili, quali dehors, elementi di arredo urbano, attrezzature, pedane, tavolini, sedute e ombrelloni, purché funzionali alle attività di ristorazione o bar, pasticcerie ed altri esercizi simili.

L’esonero del pagamento della Tosap già previsto per lo scorso anno, viene anch’esso prorogato al 31 marzo 2021.

Per scaricare la documentazione cliccare su: AVVISO E MODELLO DI DOMANDA

In evidenza