Maurizio Filardo miete successi tra cinema, Pieraccioni, Conti e Panariello e stasera su Rai Uno con Enrico Ruggeri

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
15 Febbraio 2020 15:40
Maurizio Filardo miete successi tra cinema, Pieraccioni, Conti e Panariello e stasera su Rai Uno con Enrico Ruggeri

Continua a mietere successi il musicista castelvetranese Maurizio Filardo ormai da anni protagonista della scena musicale italiana con le sue colonne sonore per il cinema, con le direzioni d’orchestra a Sanremo o con la collaborazione a tournè importanti come quella dello spettacolo di Giorgio Panariello, Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni. Dopo ben 85 repliche in giro per l’Italia lo show è andato in onda in prima serata su Rai Uno registrando importanti numeri di telespettatori ed è stato lo stesso Maurizio a pubblicare un post su Facebook per sottolineralo.

“Si conclude con un 25,6 % di share il tour di Panariello Conti Pieraccioni. Un successo in tutti i sensi.- ha scritto il maestro Filardo- Io sono grato a questi tre grandi professionisti che mi hanno reso partecipe del loro viaggio e dai quali ho imparato tantissimo. Artisti ma soprattutto persone così non possono che ricevere il favore del pubblico e meritano tutto il successo che hanno. Affettuosi , gentili e professionalmente pazzeschi. Grazie a Fep e Giovanna per avermi coinvolto.” Ma Filardo sarà in scena su Rai Uno anche questa sera per dirigere l’orchestra della trasmissione Una Storia da cantare con Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero che ritorna dopo il successo dei mesi scorsi con le puntate dedicate a Lucio Battisti, Lucio Dalla e Fabrizio De Andrè Si parte infatti da sei cantautori che hanno fatto la storia dell'Ariston: ad aprire sarà il ricordo di Luigi Tenco con un 'Ciao amore ciao' interpretata da Ruggeri e Ermal Meta in una versione 'sorridente' e piena di speranza.

Seguiranno le storie di Vasco Rossi (con la sua "Vita spericolata"), Adriano Celentano ("24.000 baci" e "Chi non lavora non fa l'amore"), del recordman di vittorie Domenico Modugno ("Nel blu dipinto di blu" e "Dio, come ti amo") di Ivano Fossati (autore di brani come "E non finisce mica il cielo" di Mia Martini o "Le notti di maggio" di Fiorella Mannoia, entrambe Premio della Critica) e non mancherà Sergio Endrigo (sul podio con "Canzone per te" e "Lontano dagli occhi"). Amici, attori e personaggi dello spettacolo racconteranno il loro rapporto esclusivo con i cantautori e le loro canzoni.

Ospiti della puntata anche Beppe Fiorello, Elio, Irene Grandi, Bugo, Leo Gassmann, Serena Rossi, Paola Turci, Stefano Fresi, Fabrizio Moro, Patty Pravo, Renzo Arbore, Sergio Cammariere, Noemi, Giuliano Palma, Giusy Buscemi, Maldestro, i Decibel e Funk Off. Sabato 22 febbraio, l'unica puntata monografica come quelle della prima edizione, sarà dedicata a Mina, che quest'anno spegnerà le 80 candeline; il 29 febbraio protagonisti saranno Pino Daniele, Enzo Jannacci e Rino Gaetano, mentre ancora non definito il tema dell' ultimo appuntamento del 7 marzo, annunciato a sorpresa nella presentazione della vigilia a Napoli, con il vicedirettore della rete Claudio Fasulo.

Tutte dal vivo le esibizioni, con la regia di Duccio Forzano e la grande band diretta da Maurizio Filardo. E per chi non è sazio di sentire l’arte di Filardo dal 13 marzo al cinema potrà gustare la diverte commedia Ritorno al crimine sequel di Non ci resta che il crimine per la regia di Massimiliano Bruno ed cast eccezionale Marco Giallini , Alessandro Gassmann, Gian Marco Tognazzi, Edoardo Leo , Carlo Buccirosso, Ninetto Davoli e Loretta Goggi!!

In evidenza