Marsala, la municipale sequestra due discariche abusive in c/da Pastorella

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
19 Marzo 2021 19:33
Marsala, la municipale sequestra due discariche abusive in c/da Pastorella

Il nucleo di polizia giudiziaria e ambientale della Polizia municipale, diretto dal Comandante Vincenzo Menfi, composto dagli Ispettori Maggio Bartolomeo, Parrinello Raimondo e La Rosa Raimondo, al termine di una complessa articolata attività di indagine, ha posto sotto sequestro due discariche abusive ubicate in contrada Pastorella, ampie complessivamente circa 1000 mq, di cui una di maggiori dimensioni. Entrambe sono composte da rilevante quantitativo di rifiuti, soprattutto elettrodomestici, materiale ferroso, gomme, rifiuti da demolizione, lavatrici, veicoli ecc.

L'attività d'indagine ha consentito di accertare il trasporto dei rifiuti nei luoghi in sequestro, dove venivano stoccati illegalmente in attesa di essere smaltiti o ceduti. Non si esclude una parallela attività di traffico illecito, verosimilmente eseguito al fine di realizzare illeciti profitti e consentire lo smaltimento illegale ai soggetti della filiera criminale che li conferivano illegalmente. Il sequestro fa seguito ad altra analoga precedente operazione della polizia municipale, che nei giorni scorsi aveva portato al sequestro di una vera e propria bomba ecologica sita nei pressi dell'area artigianale di Amabilina.

In evidenza