Marsala – approvato a maggioranza il Regolamento sul “Decoro Urbano”

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
12 Febbraio 2014 14:03
Marsala – approvato a maggioranza il Regolamento sul “Decoro Urbano”

La Città di Marsala ha il suo regolamento sul “Decoro Urbano”. Ad approvarlo, dopo un lungo e articolato dibattito e dopo gli interventi di una decina di consiglieri (De Maria, Anastasi, Milazzo, Gandolfo, Walter Alagna, Rosanna Genna, Sturiano, Carnese, Galfano, Putaggio, Augugliaro, Martinico e Russo) è stato ieri sera il Consiglio Comunale che ha stravolto, a dire il vero, l’iniziale bozza di regolamento sulla materia che parecchi mesi addietro era stata trasmessa in aula dall’Amministrazione Adamo.

Il regolamento sul decoro urbano è stato approvato con 16 voti favorevoli (quelli di Sturiano, Anastasi, Maggio, Coppola, Cordaro, Milazzo, Di Girolamo, De Maria, Ingrassia, Augugliaro, Putaggio, Rodriquez, Russo, Accardi, Fazzino e Galfano) su 17 consiglieri presenti. A votare “contro” soltanto il consigliere Vito Umile, il quale, nel suo intervento e nella sua dichiarazione di voto, ha spiegato che “pur condividendo il bisogno di disciplinare e regolamentare molti aspetti della vita amministrativa affinché venga il più possibile arginata quella discrezionalità che in molti casi informa l'azione amministrativa stessa, e pur comprendendo la necessità di dotare il Comune di Marsala, città a vocazione turistica, di un regolamento sul decoro urbano per una migliore qualificazione estetica e funzionale dell'habitat cittadino, al momento, considerata la perdurante crisi economica, non condivide l'approvazione di questo regolamento.

Si tratta infatti –ha detto- di un atto dai risvolti economici importanti visto che si potrà essere sanzionati per questioni di carattere estetico e non certo per problematiche di incolumità pubblica”.  Il consigliere Umile ha concluso che “non condivide altresì, sempre per le contrazioni economiche che in questo particolare momento ci troviamo a fronteggiare, il previsto intervento sostitutivo di tecnici ovviamente incaricati dal Comune con spese però a carico del proprietario che, già sanzionato, si potrebbe trovare, suo malgrado, nelle condizioni di non potere ottemperare a quanto prescrittogli”.   Dopo l’approvazione del Regolamento su Decoro Urbano, il Consiglio Comunale ha “incardinato”, dietro votazione di prelievo,  il punto relativo all’approvazione del “Regolamento per la disciplina sull’imposta di soggiorno e la relativa articolazione tariffaria”.

Dopo la relazione introduttiva del funzionario dell’ufficio Ragioneria Filippo Angileri, il Presidente Sturiano, non essendo presente in aula alcun rappresentante della Giunta comunale, con cui il consiglio potesse confrontarsi sull’argomento, ha deciso di sospendere la seduta, aggiornando i lavori a domani, giovedì 13 febbraio 2014, sempre con inizio alle 17,30.

(comunicato stampa)

12/02/2014 15,00

{fshare}

In evidenza