Marsala, 6 auto bruciate in via Rapisardi. Sembra esclusa matrice dolosa

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
21 Maggio 2016 11:00
Marsala, 6 auto bruciate in via Rapisardi. Sembra esclusa matrice dolosa

Un incendio che si sarebbe propagato probabilmente a causa del forte vento di maestrale, da nord verso sud, che ieri sera spirava su Marsala, avrebbe provocato il rogo di auto la scorsa notte in via Mario Rapisardi, al centro della Città.

L’allarme è scattato intorno alle 2 da un residente nel palazzo di fronte a dove le auto posteggiate, vicino all’Hotel Stella d’Italia.

Sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco, qualcuno si è lamentato che l’intervento non è stato tempestivo rispetto alla chiamata. Quando arrivati i Vigili del fuoco le fiamme avevano avvolto ben 6 mezzi, non 7 come sembrava all’inizio in quanto fra le sei auto vi era un posto libero dove al momento dello scoppio dell’incendio. (foto scattata questa mattina)

Attimi di panico per i residenti per il fatto che proprio a causa del forte vento si rischiava che le fiamme potessero raggiungere i loro appartamenti. I vigili del fuoco hanno dovuto faticare per domare le fiamme approvvigionandosi di altra acqua oltre a quella loro disponibile.

Fra le auto andate distrutte anche una station-wagon di proprietà dell’avv. Stefano Pellegrino che abita nello suddetto palazzo da dove lanciato l’allarme.

I Vigili del fuoco avrebbero escluso la matrice dolosa dell’incendio, probabile un “cortocircuito” ad una auto, a quanto pare Fiat Punto; poi le fiamme, con il vento, avrebbero subito raggiunto le auto posteggiate accanto.

Francesco Mezzapelle

21-05-2016 11,00

{fshare}

In evidenza