“L’Europa incontra il Mediterraneo”. Visita al Distretto del Vice Presidente del Parlamento Tedesco e del neo Ambasciatore della Libia in Italia

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
04 Maggio 2015 10:13
“L’Europa incontra il Mediterraneo”. Visita al Distretto del Vice Presidente del Parlamento Tedesco e del neo Ambasciatore della Libia in Italia

Testimoniare l'importanza del ruolo dei pescatori e dei volontari siciliani nel salvataggio dei migranti e ristabilire un corretto rapporto fra gli operatori del mare delle due sponde. Questi gli obiettivi della visita al Distretto Produttivo della Pesca del Vice Presidente del Bundestag, il Parlamento Tedesco, On. Claudia Roth, del Presidente dell'Anci Sicilia e Sindaco di Palermo, On. Leoluca Orlando e della prima visita in Sicilia del neo Ambasciatore della Libia in Italia, S.E. Ezzedine Al Awami.

Claudia Roth, accompagnata dal Console onorario della Germania a Palermo prof. Vincenzo Militello, ha dichiarato: “voglio ringraziare i pescatori siciliani ed il Distretto della Pesca per il loro impegno nel promuovere solidarietà e cooperazione nel Mediterraneo che è il mare anche dell'Europa. Voglio portare questo messaggio al Parlamento Tedesco che è vicino a voi siciliani”.

La Vice Presidente del Bundestag ha plaudito al modello della di sviluppo della Blue Economy del Distretto consegnando la medaglia del Bundestag al presidente del Distretto Giovanni Tumbiolo.

Claudia Roth e l'Ambasciatore Libico Al Awami hanno manifestato la loro disponibilità a partecipare alla prossima edizione (Palermo-Mazara del Vallo 8-11 ottobre), di Blue Sea Land, l'Expo dei Distretti e delle eccellenze agroalimentari del Mediterraneo, Africa e Medioriente.

Un momento di forte emozione, grazie all'iniziativa promossa dal Comitato mazarese della Croce Rossa Italiana, presieduto da Mariella Quinci, quando i politici ed i diplomatici ospiti del Distretto hanno lanciato in mare, insieme ai volontari della Croce Rossa Italiana, una corona di fiori raffigurante il simbolo della Croce Rossa e rose blu in memoria dei migranti vittime di naufragi nel Canale di Sicilia.

Infine vi è stato un incontro con i ragazzi mazaresi ed immigrati della Fondazione San Vito Onlus magistralmente diretta da Vilma Angileri.

(Comunicato Stampa)

04/05/2015

{fshare}

In evidenza