I vertici della Diplomazia economica italiana al Distretto della Pesca per presentare nuovi strumenti finanziari a sostegno delle PMI

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
17 Marzo 2015 09:53
I vertici della Diplomazia economica italiana al Distretto della Pesca per presentare nuovi strumenti finanziari a sostegno delle PMI

L’Ambasciatore Giampaolo Cantini, Direttore Generale per la Cooperazione allo Sviluppo-Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ed il Dott. Francesco Capecchi, Capo ufficio X della DGCS–Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, hanno partecipato al workshop presso la Sala Conferenze del Distretto Produttivo della Pesca-Cosvap intitolato “Strumenti finanziari della Cooperazione Italiana allo Sviluppo, a sostegno del settore privato, con particolare riferimento al settore delle PMI“

Nel corso del workshop, organizzato da Cooperazione Italiana allo Sviluppo-MAECI, dal Distretto della Pesca e dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Marsala rappresentato dal Presidente dott. Alberto Scuderi, l’Ambasciatore Cantini ed il Dott. Capecchi hanno illustrato la nuova legislazione (art.7 Legge 49/87 e successivo art. 27 Legge 125/14) relativa ai crediti agevolati per le imprese italiane che costituiscono imprese miste in Paesi di cooperazione.“Il Distretto della Pesca –ha dichiarato l’Ambasciatore Cantini- è molto importante per la sua specializzazione e per la logica di filiera aperta a tutto il Mediterraneo.

Proprio al fine di incentivare la convergenza tra cooperazione e internazionalizzazione, nei settori e secondo le priorità definite nelle linee guida triennali, la Direzione generale per la Cooperazione allo Sviluppo si è fatta parte attiva, insieme al Ministero dell’Economia e delle Finanze, nella elaborazione di modifiche regolamentari e legislative volte ad attualizzare strumenti finanziari già previsti per agevolare le Pmi italiane in uno scenario economico caratterizzato dalla stretta creditizia”.Infine l’Ambasciatore Cantini ha manifestato il proprio interesse a partecipare alla quarta edizione di Blue Sea Land, l’expo dei Distretti e delle eccellenze agroalimentari del Mediterraneo, dell’Africa e del Medioriente.Nella mattinata, accompagnati dal Presidente del Distretto della Pesca, Giovanni Tumbiolo, l’Ambasciatore Cantini, il Dott.

Capecchi, il Dott. Riccardo Rigillo (Direttore Generale della Pesca Marittima e dell’Acquacoltura del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali) e l’On. Bruno Marziano (Presidente Commissione Attività Produttive-ARS) sono stati ricevuti dal Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, Mons. Domenico Mogavero.Successivamente vi è stata la visita all’Iamc-Cnr di Capo Granitola partner del Distretto della Pesca nell’ambito del progetto “Nuove rotte verso la Blue Economy”.

Infine i vertici della Diplomazia economica italiana hanno visitato il centro storico della Città di Mazara del Vallo.

(Comunicato Stampa)

17/03/2015

{fshare}

In evidenza