I “Futuristi” rammaricati per l’atto vandalico in via Pilazza

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
31 Agosto 2013 10:55
I “Futuristi” rammaricati per l’atto vandalico in via Pilazza

"Esprimiamo profondo rammarico per il vile atto vandalico comminato ai danni degli arredi della nostra Città. Condanniamo gli autori di tale atto e ci auguriamo che le Forze dell'Ordine, che con solerzia ed abnegazione svolgono il loro lavoro, possano individuare i

responsabili. Gli sforzi che l'Amministrazione mette in campo per ridare decoro e fruibilità al Centro Storico rischiano di essere scalfiti da un gruppo di pochi 'delinquentelli' che ritengono, con simili atti, di fermare la macchina che è stata messa in moto per tornare a dominare una parte di territorio che grazie all'azione di riqualificazione è stata sottratta allo spaccio ed al malaffare. Siamo certi che il Sindaco della Città e l'intera Amministrazione proseguiranno sulla strada intrapresa con la consueta forza. E' tempo che tutti noi ci si senta custodi e guardiani del nostro ingente patrimonio, attraverso una maggiore attenzione e collaborazione con gli organi deputati a tutelarci". (Comunicato Stampa)

31-08-2013 12,50{fshare}

In evidenza