Funerali di Gaspare Casuccio, Cattedrale gremita. Le famiglie Casuccio e Di Bona ringraziano per i moltissimi gesti di vicinanza ed affetto

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
08 Dicembre 2016 14:37
Funerali di Gaspare Casuccio, Cattedrale gremita. Le famiglie Casuccio e Di Bona ringraziano per i moltissimi gesti di vicinanza ed affetto

Moltissima gente, familiari, amici, ed anche appena conoscenti, hanno tributato, mercoledì 7 dicembre, l’ultimo saluto a Gaspare Casuccio, il 53enne mazarese scomparso prematuramente il 6 dicembre a seguito di un malessere improvviso mentre riposa dopo pranzo. La Basilica Cattedrale nel primissimo pomeriggio di ieri era gremitissima, tantissimi cittadini, compresa componenti dell’Amministrazione Cristaldi, hanno preso parte alla cerimonia funebre officiata dal parroco don Edoardo Bonacasa. Una cerimonia molto sobria, così come voluta dalla famiglia del defunto, ma molto commovente culminata nel lunghissimo applauso all’uscita del feretro dalla Chiesa.

Le famiglie Casuccio e Di Bona (la famiglia della moglie, Claudia, del defunto) hanno chiesto alla nostra redazione, che riportato la notizia della morte improvvisa dell’amico Gaspare Casuccio alcune ore dopo la sua tragica scomparsa, di trasmettere un sentito ringraziamento a tutti coloro che sia fisicamente, o anche attraverso un semplice messaggio, hanno dimostrato il loro affetto e vicinanza per la gravissima perdita.

Gaspare Casuccio –lo vogliamo anche una volta ricordare- era una persona molto conosciuta in città: solare, scherzosa e sagace. Faceva di professione l’assicuratore (da poco aveva inaugurato i suoi nuovi uffici nel centro della Città) ma era anche un operatore turistico e culturale, nelle ultime stagioni estive aiutava l’amico di sempre, Franz Gualberti, nello stabilimento balneare Acque di Buxutu (in copertina una foto di Gaspare scatata proprio in quel lido). Gaspare era sposato con figli, ed era il primo di 5 figli.

La redazione di primapaginamazara.it esprime nuovamente il proprio cordoglio alle famiglia Casuccio e Di Bona.

Francesco Mezzapelle

08-12-2016 15,30

{fshare} 

In evidenza