Fine Ramadan, Vescovo Mogavero ai musulmani: “momento storico rende più arduo impegno in chi crede nel dialogo”

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
18 Luglio 2015 11:09
Fine Ramadan, Vescovo Mogavero ai musulmani: “momento storico rende più arduo impegno in chi crede nel dialogo”

Ecco il testo del messaggio che il Vescovo di Mazara del Vallo, monsignor Domenico Mogavero, ha inviato alla comunità musulmana di Mazara del Vallo e dei comuni della Diocesi, a conclusione del Ramadan.

“Nella ricorrenza della festa di Aid Al-Fitr, a conclusione del sacro Ramadan, desidero far giungere ai fedeli musulmani la mia partecipazione alla loro festosa gioia. Il digiuno e la preghiera che hanno accompagnato questi giorni hanno purificato il vostro spirito e vi hanno reso più disponibili all’ascolto di Dio e, rafforzati nella fede, a servire la causa della fraternità e della pace fra i credenti e con tutti gli uomini e le donne di buona volontà.

Il momento storico che stiamo vivendo – ha scritto il Vescovo – rende più arduo l’impegno di chi crede nel dialogo quale strumento di relazioni costruttive per far convivere popoli, fedi e culture diverse. I fondamentalismi sanguinari e violenti, infatti, offendono Dio clemente e misericordioso e calpestano la dignità dell’uomo. Il male va vinto con il bene; la violenza con la mitezza; il radicalismo con il rispetto e il dialogo. Dio, l’amabile che veglia e che tutto ascolta, vi conceda giorni di pace serena e di prosperità”. (foto da sx Vescovo Mogavero e Imam Moschea di RomaMuhammad Hassan Abdulghaffar nel corso della preghiera della pace a Blue Sea Land 2014)

Comunicato stampa

18-07-2015 13,00

{fshare}

In evidenza