Punto nascita chiuso ed il bimbo nasce in ambulanza

Una politica miope chiude il punto nascita del Belìce ed una mamma ed il suo bimbo rischiano di morire

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
07 Luglio 2021 10:48
Punto nascita chiuso ed il bimbo nasce in ambulanza

Tanto tuonò che piovve , questa notte un bambino è nato sull’ambulanza che stava trasportando la mamma presso L ‘ospedale di Mazara . La mamma ed il bambino stanno bene , grazie alla prontezza dei medici e dei sanitari che, in condizioni di assoluta emergenza , hanno operato ma è davvero incredibile che nel 2021 possano accadere queste cose per colpa di una politica miope che ha chiuso il punto nascite di Castelvetrano come più volte denunciato da Orgoglio Castelvetranese Belicino . La donna , originaria di Gibellina ma residente a Salemi , quando ha cominciato ad avvertire dolori ha chiamato il 118 per essere trasferita in ospedale . 

I sanitari si sono messi in autostrada per andare verso Mazara del Vallo ma la vita è stata più forte di tutto ed il bambino ha deciso di venire al mondo su una barella. A quel punto, di fronte ad una madre che aveva una forte emorragia ed un Bambino che rischiava la sua vita i sanitari non ci hanno pensato due volte e si sono diretti presso il pronto soccorso del Vittorio Emanuele di Castelvetrano, dove la paziente ed il neonato sono stati curati e poi trasferiti presso l’Abele Ajello. Dovrà per forza accadere una tragedia per porre rimedio a questa incredibile stortura ? Commissario Zappalla, presidente Musumeci la domanda è rivolta a voi 

In evidenza