Campobello di Mazara, Incidente sul lavoro: CGIL chiede la riapertura del tavolo tecnico in Prefettura

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
08 Febbraio 2017 13:25
Campobello di Mazara, Incidente sul lavoro: CGIL chiede la riapertura del tavolo tecnico in Prefettura

 “L’incidente sul lavoro avvenuto stamani a Campobello di Mazara ripropone, ancora una volta, con forza, il problema della mancata sicurezza e dei controlli degli organi competenti all’interno dei cantieri”.

A intervenire dopo il crollo di una parte dell’ex cine teatro Olimpia, che ha causato il ferimento di due operai dell’impresa messinese che sta eseguendo i lavori appaltati dal Comune, sono i segretari della Cgil di Campobello di Mazara Sergio Lanceri e della Fillea Cgil di Trapani Enzo Palmeri.“Mantenere gli uffici ispettivi con scarse risorse umane ed economiche – dicono i segretari della Cgil – non rende possibile la necessaria azione di prevenzione in tema di sicurezza e, di fatto, incoraggia comportamenti orientati nel mancato rispetto delle norme.

Nella fattispecie non sappiamo se ci siano state delle inadempienze, ma di certo i cantieri devono essere messi nelle condizioni da evitare i rischi poiché crolli di questo genere non avvengono per fatalità”.I segretari Lanceri e Palmeri denunciano, dunque, “l’assenza dei controlli da parte organi ispettivi, delle imprese e delle direzioni dei lavori e il conseguente indebolimento della cultura della sicurezza”.La Camera del Lavoro di Campobello di Mazara e la Fillea Cgil chiedono, infine, la riapertura del tavolo tecnico in Prefettura sulla sicurezza nei cantieri e contro il lavoro nero.

Comunicato stampa8/2/2017{fshare}

In evidenza