Atto intimidatorio al gruppo “Periferica”, Solidarietà della Cgil di Mazara

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
13 Luglio 2016 12:05
Atto intimidatorio al gruppo “Periferica”, Solidarietà della Cgil di Mazara

Esprimiamo la nostra solidarietà e il nostro pieno sostegno all’ideatore del gruppo “Periferica”, Carlo Roccafiorita, per il grave atto intimidatorio subito. Al gruppo di ragazzi e di ragazze che, con passione ed entusiasmo, partendo dalla periferia della nostra città, hanno trasformato una cava di tufo in un luogo di animazione e creazione culturale, la CGIL esprime un forte incoraggiamento a proseguire, senza esitazione, sul percorso da loro tracciato.

La CGIL- Camera del lavoro di Mazara si dichiara disponibile a sviluppare forme di collaborazione e di sostegno al progetto che il gruppo di “Periferica” intende portare avanti.

La migliore risposta alle intimidazioni è quella di agire con coraggio e coerenza.

Bisogna sempre impegnarsi per realizzare i propri sogni e le proprie aspirazioni.

Questa è la condizione necessaria per migliorare le condizioni di questa comunità e vivere con dignità.

Il segretario Cgil-Camera Del Lavoro Mazara Vito Gancitano (in foto)

13-07-2016 13,50

{fshare}

In evidenza