“Affari Generali, Sociali e Culturali ”

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
09 Maggio 2015 09:39
“Affari Generali, Sociali e Culturali ”

Si rende noto che l’Amministrazione Comunale con deliberazione n. 67 del 08.05.2015 ha stabilito di promuovere una attività ricreativa in favore dei i giovani, in quanto occasione per la divulgazione dei valori fondamentali per la crescita civile e sociale delle persone, coinvolgendo nel contempo anche cittadini con disabilità, che a causa della loro condizione vivono il continuo rischio dell’emarginazione e dell’isolamento sociale ed ancora gli anziani oltre il 65° anno di età al fine di promuovere per loro l’integrazione e la partecipazione sociale;

Precisato che l’A.C. ritiene che tali finalità possano essere raggiunte consentendo ai giovani, ai cittadini diversamente abili e agli anziani di assistere gratuitamente all’incontro di calcio che il Mazara Calcio A.S.D., disputerà il 17 maggio 2015, quale incontro play off semi-finale nazionale contro la squadra del Nardò (Puglia), essendo tale partita una occasione di incontro festoso sul tema, sempre educativo, dello sport vissuto con passione e con gioia;

Si invitano le Associazioni e gli Enti sociali, nonché i singoli cittadini (giovani dai 14 ai 18 anni, disabili e anziani oltre il 65° anno di età) interessati a partecipare a tale iniziativa a presentarsi con un documento di riconoscimento valido presso gli uffici dei Servizi Sociali siti in Mazara del Vallo, Via Giotto, 23 da lunedì 11.05.2015 a sabato 16.05.2015 dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

Accertata l’identità e l’appartenenza alle categorie sopra individuate, l’Ufficio rilascerà un ticket nominale valido per ritirare il biglietto di ingresso (previa presentazione carta di identità) direttamente allo Stadio, in un botteghino riservato, il giorno della partita Domenica 17 maggio 2015.

L’iniziativa è rivolta fino ad un massimo di 750 cittadini e pertanto verranno accolte le richieste in ordine cronologico di presentazione presso l’Ufficio dei Servizi Sociali entro e non oltre tale limite.

"Comunicato Stampa"

09/05/2015

{fshare}

In evidenza