Stamani “colazione antirazzismo” in piazza della Repubblica

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
21 Marzo 2014 09:45
Stamani “colazione antirazzismo” in piazza della Repubblica

L'Associazione Demetra di Mazara del Vallo ha organizzato questa mattina in piazza della Repubblica, una "colazione antirazzismo" e ciò in occasione della 52esima "Giornata Mondiale contro il Razzismo".

Si è trattato di una sorta di "flash mob" al quale hanno partecipato diversi studenti dell'istituto "Borsellino", immigrati della Fondazione San Vito Onlus e della Comunità "La Speranza", ma anche molti cittadini che hanno voluto testimoniare con la propria presenza contro ogni forma di razzismo, sia di razza che di genere.

L'Associazione "Demetra" che opera contro le forme di violenza di genere (rappresentata dalla dott.ssa Alba Di Giorgi, dall'avv. Agata Vaccaro, dalla sociologa Annamaria Fontana, dalla psicologa Ivana Calamia e dall'assistente sociale Rossella Alfieri) è stata invitata ad organizzare una manifestazione dall'UNAR (Ufficio Nazionale Anti Discriminazioni Razziali), da qui l'idea della colazione antirazzista che ha visto la collaborazione del Jazz Cafè. Il simbolo della manifestazione è un fiocchetto arancione che molti partecipanti hanno stretto all'occhiello delle proprie giacche e camicie.

La Giornata Mondiale contro il Razzismo" è stata indetta nel 1966 dall'Onu che condannò l'uccisione, avvenuta il 21 marzo 1960 a Sharpeville (Sudafrica) di 69 manifestanti da parte di trecento poliziotti chiamati a sedare dal Governo "pro- apartheid" di Pretoria la manifestazione organizzata per protestare contro l'Urban Areas Act, una legge che imponeva ai sudafricani neri di esibire uno speciale permesso qualora fermati nelle aree riservate ai bianchi.

21-03-2014 10,30

{fshare}

In evidenza