Sole e Stelle alle Egadi: approvate le le graduatorie del bando per le fonti rinnovabili e del bando per la mobilità sostenibile

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
23 Ottobre 2017 14:18
Sole e Stelle alle Egadi: approvate le le graduatorie del bando per le fonti rinnovabili e del bando per la mobilità sostenibile

Sono state approvate nei giorni scorsi, nell'ambito del progetto "Sole e Stelle delle Egadi", cofinanziato dal Ministero per l'Ambiente e la Tutela del Territorio e del mare, le graduatorie del bando per le fonti rinnovabili e del bando per la mobilità sostenibile. Il progetto promuove lo sviluppo sostenibile e la diffusione delle fonti rinnovabili nelle isole minori, grazie alla produzione di energia da fonte solare, mediante l’erogazione di incentivi per la realizzazione dei diversi impianti, e al contempo anche politiche per la riduzione delle emissioni inquinanti mediante l’erogazione di incentivi per l’acquisto di biciclette e mezzi elettrici.Potranno così essere erogati, ai soggetti ammessi che ne faranno richiesta, contributi per l'acquisto di oltre 150 mezzi elettrici e per la realizzazione di circa 110 kW di impianti fotovoltaici.Un altro piccolo passo avanti delle Isole Egadi nel solco del percorso intrapreso verso la sostenibilità energetica e ambientale del territorio, per una vera e propria ‘svolta green’ su cui ha investito l’Amministrazione Comunale.Grazie a questo progetto il Comune di Favignana ha potuto realizzare finora diversi interventi, che hanno dato slancio ai temi dell'efficienza energetica, della mobilità sostenibile e delle fonti rinnovabili: in primis l'energia solare.

In totale, finora, oltre 240 tra mezzi elettrici e bici e 230 i kW di impianti fotovoltaici finanziati con i vari bandi.Il progetto ha preso il via con l'incentivazione tramite bandi per le biciclette e i mezzi elettrici, impianti solari, termici e fotovoltaici e scaldacqua a pompa di calore, continuando con la conversione a LED degli impianti di illuminazione pubblica di Levanzo e Marettimo; sono stati installati circa 50 kW di fotovoltaico sulle strutture comunali delle tre Isole, e per il parco mezzi comunale è stata attuata una svolta verso l'elettrico, grazie all'acquisto di un'autovettura ibrida e un furgoncino, un Porter, un quattroruote e un aspiratore di rifiuti, totalmente elettrici.

Non ultimo, in termini di importanza, è in corso di realizzazione l'intervento di conversione a LED di tutta la pubblica illuminazione dell'Isola di Favignana: intervento fondamentale per ridurre drasticamente i consumi energetici del comparto e innalzare al contempo la qualità dell'illuminazione delle strade dell'Isola, ivi inclusa la galleria.“Credo che sia non solo un efficace segnale – dice il sindaco Giuseppe Pagoto - ma un'iniziativa forse unica nel suo genere verso la sostenibilità ambientale.

Abbiamo finanziato centinaia di bici ed impianti sia ad attività che a cittadini. Con lo stesso impegno stiamo partecipando ad alcuni bandi che consentiranno di dare continuità' alle azioni già sviluppate, sulle quali abbiamo già acquisito grande esperienza”.

Comunicato stampa23/10/2017{fshare}

In evidenza