“Senza Nicole la musica sarebbe un errore.”

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
08 Maggio 2015 19:49
“Senza Nicole la musica sarebbe un errore.”

NICOLE DE MARTINO, 17 anni, aspirante cantante mazarese (così si definisce), allieva al "Riccardo Russo Music Center".

RR: Ciao Nicole, chi canta ama la musica , dacci la tua definizione di musica.

NDM: Per me la musica è l'arte di pensare attraverso i suoni: tutto quello che proviamo viene trasmesso nell'aria sotto forma di vibrazioni che arrivano dritto nell'animo. E' un linguaggio, il miglior mezzo di comunicazione per chi non riesce ad esprimere a parole quello che sente dentro; ci tiene per mano nel cammino della vita, facendoci compagnia sia nei momenti belli che in quelli brutti e, soprattutto, non ci giudica mai: ci capisce.

RR: Un pensiero così elevato come si converte in canto?

NDM: Quando canto provo un'emozione così grande che può essere paragonata solo all'amore: il cuore che batte forte, le farfalle nello stomaco, l'adrenalina che ti scorre nelle vene e un senso di libertà infinita.

RR: In questo trasmettere poi a chi ascolta, quanto è importante raggiungere un proprio stile ed avere una propria identità?

NDM: E' sicuramente indispensabile per coloro che vorrebbero diventare famosi, ma ciò non deve essere una cosa "costruita". Se si hanno delle ottime capacità, per fare strada basta semplicemente essere naturali al cento per cento!

RR: Dicci un po', com'è nata questa tua smisurata passione per la musica?

NDM: Mi piace fare riferimento a quella volta in cui mia madre mi disse "Sai... quando stavi dentro la mia pancia ti facevo ascoltare la musica dalle cuffie". Quindi penso sia una cosa innata! (Ridiamo entrambi).

RR: Quindi che percorso hai seguito?

NDM: Da piccola cantavo a livello amatoriale: avevo un Karaoke a casa e mi divertivo da matti. Nel 2012 mi sono iscritta al "Satiro d'Oro Academy" - scuola che ho frequentato un anno - e l'anno scorso ho cominciato a seguire lezioni al "Riccardo Russo Music Center", dall'omonimo Maestro... che stimo tantissimo!

RR: (sorrido compiaciuto) Parlaci di questa esperienza!

NDM: Abbiamo instaurato fin da subito un bel rapporto fatto di complicità e di rispetto reciproco. Questo ha contribuito a far sì che io dessi il massimo in ogni mia performance. Ci siamo dedicati a dei video postati poi su YouTube per uso didattico, video che tutt'ora riascolto e che mi danno sempre più modo di capire che la musica per me è essenziale, è una di quelle poche certezze che ho nella vita.

RR: Che messaggio vuoi dare ai nostri lettori?

NDM: Nietzsche diceva che "Senza la musica la vita sarebbe un errore", per me è esattamente così!

RR: Dopo averci incuriositi abbastanza, quali brani vuoi farci ascoltare?

NDM: Le cover: "Don't know why" di Norah Jones, "Snow on the Sahara" di Angunn, "White flag" di Dido e "Fast car" di Tracy Chapman.

RR: Non ci resta che clickare sul play!

Riccardo Russo

Musica e dintorni” rubrica su PrimaPaginaMazara.it, spazio dedicato agli artisti con i quali interagisco al Riccardo Russo Music Center, studio multimediale dove si coltiva arte visiva e soprattutto sonora, immortalata spesso in video postati sul mio canale YouTube.

 

08/05/2015

{fshare}

In evidenza