Seconda prova nazionale under 14. Claudio Guardalà è oro, Marco Galetti sfiora l’impresa

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
03 Aprile 2015 12:43
Seconda prova nazionale under 14. Claudio Guardalà è oro, Marco Galetti sfiora l’impresa

Continua la striscia positiva degli atleti della Mazara Scherma A.S.D. che, dopo i successi ottenuti alla Coppa Italia, continuano a mietere successi anche con gli U14.

E’ Claudio Guardalà a dare spettacolo e ad imporsi su tutti i suoi avversari presenti alla chermesse schermistica.

Dopo l’argento conquistato alla I Prova Nazionale di Zevio (Verona), l’obiettivo era solo migliorarsi e conquistare il gradino più alto del podio.

Dopo aver concluso il girone all’italiana con 5 vittorie ed 1 sconfitta, l’allievo dei Maestri Gianfranco Antero e Rosa Inzirillo, ha costruito la sua vittoria assalto dopo assalto, fino a giungere alla finalissima contro Leonardo Tocci dell’ASD Frascati Scherma già avversario in finale a Zevio durante la I Prova Nazionale.

Carico, concentrato e con la voglia di riscatto, Claudio ha iniziato il Match in sordina concludendo la prima fase del match in svantaggio ma, nella seconda parte, iniziato la sua rimonta che lo ha portato alla vittoria con il punteggio di 10/8.

Buona anche la prestazione di Marco Galetti che ha condotto una gara quasi perfetta ma, a causa di un lieve infortunio, non ha potuto fare ciò per cui era partito chiudendo la sua gara al 25^ posto.

“Siamo molto soddisfatti del 1^ posto di Caludio Guardalà”, afferma il M° Gianfranco Antero. “Era da molti anni che la scherma della nostra Città non tornava a casa con un 1^ Posto Nazionale di Sciabola. L’avevamo sfiorato a Zevio e, anche se con un ottimo 2^ posto, eravamo tornati con l’amaro in bocca. Ma adesso siamo riusciti a raggiungere la vetta del podio in maniera quasi perfetta. Sono contento anche della prestazione di Marco Galetti che aveva dato segnali positivi e convincenti. Peccato per quell’infortunio che non gli ha permesso di esprimere il suo potenziale”.

Già nell’immediato tutti gli atleti della Mazara Scherma sono tornati in palestra per prepare gli impegni imminenti ed importanti come la Serie B1 con gli Assoluti di Sciabola Maschile ad Adria, la Coppa Italia Cadetti a Caorle ed il Campionato Italiano U14 a Riccione.

(comunicato Stampa)ù

03/04/2015

{fshare}

In evidenza