Ragusa. Ugl, risultato storico. Conquistato 1 seggio elezione RSU Eni Versalis

Per la prima volta, un seggio alla Elezioni della Rappresentanza Unitaria Aziendale (RSU)

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
27 Novembre 2021 13:47
Ragusa. Ugl, risultato storico. Conquistato 1 seggio elezione RSU Eni Versalis

Risultato storico alla Versalis Eni di Ragusa per la Federazioni Chimici dell’Ugl che conquista, per la prima volta, un seggio alla Elezioni della Rappresentanza Unitaria Aziendale (RSU), con il 12 per cento dei consensi complessivi e Sigona Francesco è stato eletto nella lista Ugl Chimici presso lo stabilimento Versalis Eni di Ragusa, a conclusione delle operazioni di scrutinio che ha visto la Commissione elettorale attribuire n.4 seggi, così suddivisi: 1 Filctem, 1 Femca, 1 Uiltec. 1 Ugl Chimici.

“E’ un risultato straordinario - dichiara Andrea Alario – Commissario Ugl Chimici di Ragusa – quello ottenuto alla elezione per il rinnovo della RSU Eni Versalis Stabilimento di Ragusa. Per la prima volta il sindacato, presente con proprie rappresentanze negli altri stabilimenti Eni della Sicilia e di altri siti sul territorio nazionale, può rappresentare i lavoratori anche a Ragusa attraverso Francesco Sigona per proseguire un percorso di crescita e affermazione del sindacato in un settore strategico come quello chimico”.

Parla di affermazione storica Aldo Caruso, Segretario Utl di Ragusa che aggiunge: “la Federazione Chimici a Ragusa con la guida sapiente e competente di Andrea Alario ha realizzato un risultato straordinario in così poco tempo, superando avversità e difficoltà anche ambientali. A Sigona le congratulazioni di tutta la classe dirigente ragusana dell’Ugl.

“Anche a Ragusa la Federazione Chimici riscuote successo tra i lavoratori, segno di una visibilità riconosciuta a tutti i livelli e in tutti i territori – afferma Giuseppe Messina, Segretario Ugl Sicilia – frutto di una attività sindacale efficace, coerente, robusta e, da sempre, al fianco dei lavoratori dentro e fuori gli stabilimenti, con la guida sapiente e sicura dei vertici nazionali della Federazione Luigi Ulgiati e di Michele Polizzi”.

Uno dei massimi interpreti di questo modello sindacale vincente è proprio Andrea Alario – conclude Messina - storico dirigente sindacale nazionale di Ugl Chimici ed attuale Segretario Territoriale di Caltanissetta e Gela, al quale va tutto l’apprezzamento per la capacità che ha avuto, insieme agli iscritti sul territorio che c’hanno creduto, di costruire in una settimana una lista vincente che ha espresso un RSA allo stabilimento Versalis Eni. Al neo eletto Francesco Sigona ed a tutta la squadra dei dirigenti ed iscritti Ugl Chimici di Ragusa vanno le congratulazione per il risultato ed il sostegno incondizionato dell’Ugl Sicilia per contribuire alla crescita del sistema di tutele dei diritti anche nel territorio ragusano per troppi anni ostile ad modello sindacale ed alò sistema di valori che incarna da oltre 72 Anni l’Ugl.

In evidenza