Qualificazioni Coppa Italia nazionale: grande prestazione della scherma mazarese

Le qualificazioni si sono tenute a Santa Venerina (CT).

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
07 Aprile 2022 11:54
Qualificazioni Coppa Italia nazionale: grande prestazione della scherma mazarese

Sono appena terminate le fasi regionali valevoli per la Qualificazione alla Coppa Italia Nazionale Assoluta che sarà l’ultima chance per la Qualificazione al Campionato Italiano Assoluto che si terrà a Courmayeur a Giugno.

Assenti d’eccezione, perché già di diritto qualificati di diritto, sono stati i due mazaresi Salvatore Pugliese ed Andrea Guardalà.

Le pedane acesi hanno dato il loro responso in maniera inequivocabile ed hanno decretato gli unici 2 qualificati sia per la specialità della Sciabola Maschile sia per la specialità della Sciabola Femminile.

Una gara che ha visto come protagonista il Circolo Schermistico Mazarese che ha conquistato tutti i gradini del podio.

In sole 2 specialità in gara il bottino conquistato dagli atleti di Mazara e Palermo hanno confermato lo strabiliante lavoro dello staff tecnico: 2 Medaglie d’oro, 2 Medaglie d’Argento, 3 Medaglie di Bronzo.

Nella Sciabola Femminile a staccare il pass per la Coppa Italia Nazionale sono state atlete del Circolo Schermistico Mazarese, Nicoletta La Bianca e Simona Nicastro.

Nicoletta, impostasi in semi-finale contro la compagna di sala Sara Arena con il punteggio di 15/13, in finale ha incontrato l’altra compagna di sala Simona Nicastro che aveva battuto in semi-finale la saccense Sofia Figlioli con il punteggio di 15/10.

Una finale tutta targata Circolo Schermistico Mazarese che ha visto trionfare Nicoletta La Bianca con il punteggio di 15/11 che ha festeggiato con una vittoria il suo ritorno in pedana dopo una lunga assenza.

Stesso scenario nella Sciabola Maschile dove a staccare il pass sono stati i due atleti del Maestro Giuseppe Pugliese, Giuseppe Marciante e Flavio Brancato.

Flavio Brancato giunge in finale dopo aver battuto in semi-finale il compagno di sala Leone Diego Giuseppe con il punteggio di 15/10 che a sua volta, negli ottavi di finale, aveva sconfitto il saccense Tommaso Rossi con il punteggio di 15/5.

Nell’altra semi-finale altro derby tra Giuseppe Marciante e Giovanni Paleologo vinta dal primo con il punteggio di 15/5.

Anche in questa specialità derby in finale con l’oro conquistato da Flavio Brancato con il punteggio di 15/8.3 Medaglie di Bronzo amare per Sara Arena, Giovanni Paleologo e Leone Diego Giuseppe che nonostante l’ottimo risultato non riescono a staccare il pass per la Coppa Italia Assoluta dato che i posti disponibili erano solo 2.

“Non possiamo che ritenerci soddisfatti” – afferma il Maestro Giuseppe Pugliese. “Eravamo consapevoli che dovevamo dare il massimo per ottenere i pass per l’importante Coppa Italia Nazionale. Siamo arrivati ad Acireale concentrati e pronti a dare il massimo. Lo abbiamo fatto con la stessa determinazione e fame di vittoria che ci ha sempre contraddistinto. Abbiamo dimostrato, ancora una volta, che il duro lavoro paga sempre. Ancora una volta abbiamo vinto dove eravamo presenti con i nostri atleti ed abbiamo centrato le qualificazioni. Adesso ci attende un breve periodo di allenamenti in vista degli importantissimi eventi di fine stagione. In sequenza avremo Campionato Italino U14 – Coppa Italia U20 – Campionato Italiano U20 – Coppa Italia Assoluta – Campionato Italiano Assoluti. A questi bisogna aggiungere anche tutte le Prove di coppa del Mondo. Insomma, sarà un finale di Stagione molto impegnativo ma siamo certi di arrivare pronti e concentrati.”

NOTA STAMPA

In evidenza