Mazara, nota de “Il Duemila” su pedaggio autostrada Palermo – Mazara del Vallo

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
04 Febbraio 2017 09:42
Mazara, nota de “Il Duemila” su pedaggio autostrada Palermo – Mazara del Vallo

Mazara del Vallo ha la centralità e ruolo geografico per fare associare gli Enti Locali del trapanese e agrigentino onde essere portavoce e capofila, nei confronti della società pubblica in vieri che controllerà e gestirà tutte le autostrade siciliane imponendo tariffario unico di pedaggio.

News – La costituita dal 51% dall’ANAS e 49% dalla Regione Siciliana porrà il pagamento di ticket di pedaggio anche sull’autostrada Palermo – Mazara del Vallo e diramazione Alcamo – Trapani. Regola che fa scattare un segnale d’allarme.

Si sa che il programma della società pubblica ha investimenti immediati di milioni di euro non solo per la manutenzione autostradale ma anche per la costruzione delle autostrade Siracusa- Gela.

Il Dipartimento strategico e sviluppo dell’istituto di ricerca Il Duemila lancia un messaggio. Il Comune di Mazara, come portavoce degli Enti locali del Trapanese, prenda da subito il toro per le corna, affronti la nuova società per proporre la continuazione dell’autostrade meridionale siciliana da Gela a Mazara del Vallo. E’ opportuno ed urgente che la città di Mazara del Vallo dimostri che sia centrale e dirigente. Abbia capacità e forza di farsi ascoltare dall’Anas, dalla Regione e dal Ministro delle Infrastrutture onde ottenere il completamento dell’autostrada lungo la Sicilia meridionale da Gela a Mazara del Vallo.

Un sogno. Un lungo abbraccio dal Teatro Greco di Siracusa, Villa Romana di Piazza Armerina, Templi di Agrigento e di Selinunte e il Museo del Satiro Danzante di Mazara, tesori unici al mondo.

Crescita potente economica e turistica.

Comunicato stampa4/2/2017{fshare}

In evidenza