Mazara, il Consiglio sorteggia nuovo Collegio Revisori ma l’ex presidente Cittadino denuncia “irregolarità”

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
22 Gennaio 2020 16:49
Mazara, il Consiglio sorteggia nuovo Collegio Revisori ma l’ex presidente Cittadino denuncia “irregolarità”

Il Consiglio comunale di Mazara del Vallo nella seduta di ieri ha nominato, con sorteggio, i tre componenti del Collegio dei Revisori dei Conti per il prossimo triennio. Dall’elenco degli ammessi sono stati estratti: Vincenzo D’Angelo di Erice, Antonio Maria Fricano di Casteldaccia e Carmelina Volpe di Agrigento. A presiedere il Collegio dei Revisori di Conti sarà Carmelina Volpe, che ha all’attivo 15 incarichi di Revisore rispetto ai 4 di D’Angelo ed ai 2 di Fricano. Estratti a sorte anche 6 membri supplenti, nel caso di rinuncia dei componenti titolari estratti: sono Piero Castelli, Vincenzo Catalano, Andriana Minuti, Rosario Ginex, Salvatore Di Lena e Pietro Gioviale.

Non è escluso però che l'iter per la nomina del Collegio dei Revisori del Comune di Mazara possa avere strascichi "giudiziari". Infatti il presidente uscente del Collegio dei Revisori dei Conti, il dott. Calogero Cittadino (in foto copertina), ha scritto alla Presidenza ARS, e per conoscenza alla Corte dei Conti di Palermo e all'Assessorato regionale Autonomie Locali una nota avente oggetto "Segnalazione presunta irregolarità - sorteggio revisori Comune di Mazara del Vallo" dove si legge: "Con l’email di ieri avevo segnalato delle presunte irregolarità in merito al sorteggio dei revisori dei conti del Comune di Mazara del Vallo e con regolare pec inviata al Comune di Mazara del Vallo avevo richiesto di sospendere la convocazione del Consiglio Comunale per aggiornare la lista dei revisori idonei al sorteggio.

Il Consiglio Comunale del Comune di Mazara del Vallo con parere del Segretario Generale ha ignorato la mia richiesta ed ha effettuato il 21.01.2020 il sorteggio con la relativa nomina dei tre revisori. Si sollecita un Vs. Autorevole intervento per un immediata ispezione ed eventuale sospensione della delibera di nomina". Ecco la richiesta inviata dallo stesso dott. Cittadino il 20 gennaio al presidente del Consiglio comunale Vito Gancitano il quale ha poi chiesto un parere di legittimità al segretario generale del Comune dott.ssa Antonella Marascia.

"Oggetto: Comunicazioni in merito al sorteggio del Collegio dei revisori dei Conti come da convocazione del Consiglio Comunale del 21.01.2020 Stamani personalmente recandomi al Comune , sono venuto a conoscenza in via ufficiosa della mia esclusione dalla selezione per la scelta dei componenti del collegio dei Revisori, per non aver allegato la certificazione dei 10 crediti formativi; comunico che tale requisito, come previsto dalla legge è stato dichiarato ai sensi dell’articolo 76 del DPR 445/2000.

Inoltre faccio presente, che non sono stato informato così come previsto dalla legislazione vigente di essere stato escluso, nè tantomeno sono stati pubblicati dal Comune di Mazara del Vallo “ trasparenza atti “ l’elenco dei revisori inclusi e idonei per il sorteggio e l’elenco dei revisori esclusi dal sorteggio. Considerato che domani è prevista la riunione del Consiglio Comunale per la scelta dei Revisori dei Conti tramite sorteggio CHIEDO che codesto Comune annulli in autotutela l’esclusione del sottoscritto e sospenda il sorteggio in attesa".

Francesco Mezzapelle

In evidenza