Mazara, domani giornata esercitativa generale di emergenza in caso di terremoto

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
27 Aprile 2016 11:37
Mazara, domani giornata esercitativa generale di emergenza in caso di terremoto

Protagonista l'Istituto Borsellino, scelto dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile. Coinvolta la Protezione Civile regionale e comunale, il Soccorso Alpino e le Associazioni di Volontariato. Sarà attivato il C.O.C. (Centro Operativo Comunale). “L’Amministrazione Comunale con lo staff di Protezione Civile e la Polizia Municipale partecipa con entusiasmo alla giornata di esercitazione con simulazione generale di Protezione Civile che si svolgerà domattina nell’Istituto comprensivo Paolo Borsellino e che proseguirà nella nuova area di ricovero ed emergenza in contrada Affacciata.

Protagonisti saranno gli studenti delle quinte classi elementari e delle prime classi di scuola media inferiore dell’Istituto Borsellino che, grazie al lavoro della dirigente prof.ssa Filomena Bianco, del corpo docente e l’impegno degli stessi alunni è stato selezionato dal Dipartimento nazionale di Protezione Civile, tra le uniche due in Provincia di Trapani, nell’ambito del progetto ‘Scuola Multimediale di Protezione Civile. Sarà una bella occasione per testare le attività del Centro operativo comunale in caso di emergenze“.

Lo ha detto il Vice Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Silvano Bonanno, annunciando che domani, 28 aprile, a partire dalle ore 9 a Mazara del Vallo, nell’area di piazza Santa Veneranda dell’Istituto comprensivo Paolo Borsellino e successivamente nell’area di ricovero ed emergenza di contrada Affacciata si svolgerà la Giornata esercitativa di Protezione Civile con attuazione di procedure di emergenza in caso di terremoto.

Il programma prevede nell'Istituto Borsellino che alle ore 9 scatti l'allarme "terremoto" e che si attivino le procedure di sicurezza ed evacuazione; il Soccorso Alpino simulerà il salvataggio di alcuni alunni che fingeranno di rimanere intrappolati; attraverso la security line gli alunni saranno condotti sotto le scalinate di piazza Mokarta dove a bordo di scuolabus raggiungeranno l'area di ricovero di contrada Affacciata dove saranno allocati stands ed isole informative. Il Sindaco attiverà il C.O.C. (centro operativo comunale), con attività predeterminate in caso di emergenza.

Con propria nota ieri, la dirigente dell’Istituto Borsellino Filomena Bianco, al termine di una riunione operativa con le Istituzioni e le Associazioni che partecipano all’iniziativa, ha ufficializzato il programma di massima della giornata, sottolineando che “la simulazione generale rappresenta il momento conclusivo del ‘Progetto Scuola multimediale di protezione civile’, realizzato durante l’intero anno scolastico in modalità e-learning dagli alunni di classe quinta di scuola primaria del plesso staccato di via Santoro Bonanno e dagli alunni di classe prima di scuola secondaria di primo grado della sede centrale di piazza Santa Veneranda, con l’obiettivo di sensibilizzare le giovani generazioni sulla prevenzione dei rischi e sulle misure di tutela/autoprotezione, al fine di diffondere la cultura della protezione civile intesa come cultura della sicurezza, della solidarietà, del rispetto, della cittadinanza attiva e del senso civico”.Parteciperanno alle operazioni i rappresentanti istituzionali del Comune (Vice Sindaco Bonanno e Assessore alla pubblica Istruzione Adele Spagnolo) le autorità militari, i rappresentanti della Protezione Civile, del Comando dei V.V.

del Fuoco, dei reparti del Soccorso Alpino, della Croce Rossa Italiana, del Comando Corpo Forestale, oltre che Associazioni varie di Volontariato.

Uomini e mezzi del sistema regionale di Protezione Civile verranno impiegati in attività simulative e in isole didattiche appositamente allestite in c/da Affacciata, zona individuata dal Comune di Mazara del Vallo quale area di ricovero di protezione civile.

Le operazioni saranno coordinate dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile Servizio per la Provincia di Trapani, oltre che dallo staff dell’Ufficio di Protezione Civile del Comune, coordinato dall’architetto Francesco Pernice e della Polizia Municipale guidata dal Comandante Salvatore Coppolino.

Ecco la nota della Dirigente dell'I.C.”P.Borsellino”:

L’Istituto Comprensivo Paolo Borsellino selezionato dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile per una giornata esercitativa generale di emergenza in caso di terremoto.

Il Dirigente scolastico prof.ssa Filomena Bianco dell’I.C. “P. Borsellino”Di Mazara del Vallo

Avvisa

tutta la cittadinanza che GIOVEDI’ 28 APRILE 2016, dalle ore 8.30 fino alle ore 14,00, nell’ambito del Progetto “Scuola multimediale di protezione civile”, per il quale l’Istituto P. Borsellino è stato scelto dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile per attività formative e dimostrative, avrà luogo la giornata esercitativa finale con simulazione generale di procedura d’emergenza in caso di terremoto.

La simulazione generale rappresenta il momento conclusivo del “Progetto Scuola multimediale di protezione civile”, realizzato durante l’intero anno scolastico in modalità e-learning dagli alunni di classe quinta di scuola primaria del plesso staccato di via Santoro Bonanno e dagli alunni di classe prima di scuola sec. di 1° grado della sede centrale di P. Santa Veneranda, con l’obiettivo di sensibilizzare le giovani generazioni sulla prevenzione dei rischi e sulle misure di tutela/autoprotezione, al fine di diffondere la cultura della protezione civile intesa come cultura della sicurezza, della solidarietà, del rispetto, della cittadinanza attiva e del senso civico.

Parteciperanno alle operazioni le autorità politiche, militari e civili locali, i rappresentanti della Protezione Civile, del Comando dei V.V. del Fuoco, dei reparti del Soccorso Alpino, della Croce Rossa Italiana, del Comando Corpo Forestale, oltre che Associazioni varie di Volontariato.

Uomini e mezzi del sistema regionale di Protezione Civile verranno impiegati in attività simulative e in isole didattiche appositamente allestite in c/da Affacciata, zona individuata dal Comune di Mazara del Vallo quale area di ricovero di protezione civile.

Le operazioni saranno coordinate dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, dal Responsabile della sicurezza dell’istituto Borsellino, Ing. Paolo Spallino, dai proff della Scuola referenti in materia di sicurezza, Maria Rita Lo Castro e Maurizio Tancredi, oltre che dallo staff dell’Ufficio tecnico del Comune di Mazara del Vallo.

Comunicato stampa

27/04/2016

{fshare}

In evidenza