Mazara. Comunità Nuovo Germoglio Seme di Speranza Incontro Equipe Regionale”Tutti diversi .. tutti insieme … ci accompagniamo”

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
25 Gennaio 2016 12:48
Mazara. Comunità Nuovo Germoglio Seme di Speranza Incontro Equipe Regionale”Tutti diversi .. tutti insieme … ci accompagniamo”

Si è svolto sabato 23 e domenica 24 gennaio uu.ss , presso la Parrocchia Cristo RE di Mazara del Vallo, l'incontro di Equipe Regionale del movimento FEDE e LUCE Sicilia.

All'incontro voluto dalla Responsabile della Regione Sicilia Caterina GALLETTA, hanno partecipato i Coordinatori e l'equipe delle comunità di Mazara del Vallo, Salemi, Palermo, Corleone e MessinaSabato 23 alle ore 17.30, accolti dalle comunità Nuovo Germoglio e Seme di Speranza di Mazara del Vallo, i partecipanti dopo un momento di preghiera hanno aperto l'incontro analizzando i seguenti punti:• Resoconto delle varie comunità;• Relazione sull'incontro di Equipe Provinciale dello scorso Novembre;• Giubileo degli Ammalati e persone disabili Roma 11-12 Giugno 2016;• Situazione contributi comunità;• Vice Coordinatore per la MissionarietàAlle 20.00, alla presenza di Don Davide CHIRCO Parroco della Parrocchia Cristo RE, le comunità hanno vissuto un momento di gioia fraterna condividendo pizza e dolci tipici.

In seguito un momento di riflessione sul l'omelia di Papa Francesco "Lasciamoci guardare da Gesù per cambiare i I Cuore" ha chi uso la serata.Domenica 24 gli amici di Fede e Luce hanno partecipato alla Santa Messa presso la Chiesa Cristo RE officiata da Don Davide dove alcuni membri delle comunità di Mazara hanno mimato il vangelo del giorno. L'incontro è proseguito con la condivisione del pranzo confezionato da alcune famiglie delle comunità di Mazara.E come ha detto Don Davide nella sua omelia “un sorriso è il primo segnale di evangelizzazione” e come ci esorta papa Francesco nella sua omelia di "pensare allo sguardo di Gesù su di noi” tutti ci auguriamo che gli sguardi che ci siamo scambiati durante queste due giornate possano servire a colmare di gioia, vissuta attraverso il vangelo, i cuori dei nostri ragazzi."Sorridiamo ...

perché insieme formiamo un solo corpo"

Comunicato stampa

25/01/2016

{fshare}

In evidenza