Petrosino: droga tra le reti da pesca. Denunciato 29enne marsalese

L'uomo è stato deferito in stato di libertà per il possesso di 115 grammi di marijuana

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
03 Giugno 2021 11:45
Petrosino: droga tra le reti da pesca. Denunciato 29enne marsalese

Nei giorni appena trascorsi i Carabinieri della Stazione di Petrosino, coadiuvati da personale Nucleo Cinofili di Palermo Villagrazia, nel corso di uno specifico servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in materia di sostanze stupefacenti, hanno deferito in stato di libertà A.C. marsalese classe 92 per il reato di detenzione di droga.

Ad attrarre l’attenzione dei militari sul soggetto oltre ai precedenti di polizia posseduti per reati specifici, il via vai di persone dall’abitazione perquisita. Inizialmente la perquisizione in casa dava esito negativo, ma giunti nel garage di pertinenza dell’appartamento, il cane RON segnalava al suo conduttore qualcosa di sospetto nei pressi di alcune reti da pesca che emanavano un gran forte odore di mare e di pesce. Srotolate le reti vi era, ben occultata, una busta in cellophane contenente 115 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, sequestrata dagli uomini dell’Arma. 

COMUNICATO STAMPA

Comando Provinciale di Trapani

In evidenza