“Màkari” è sempre più una conferma: ascolti da urlo per la terza puntata

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
23 Marzo 2021 10:06
“Màkari” è sempre più una conferma: ascolti da urlo per la terza puntata

Ormai è chiaro: Màkari piace. E piace al pubblico perché è ironico e leggero nonostante affronti casi di omicidi. Quello della Palomar, insomma, è un progetto vincente e gli ascolti lo dimostrano. Per la terza volta di seguito, infatti, la fiction girata interamente nella provincia trapanese ha avuto un boom di ascolti, con uno share del 26.5 % - pari a 6.389.000 spettatori - , superando nuovamente il programma L’Isola dei Famosi. Tanti i luoghi protagonisti della terza puntata, la penultima.

Il centro storico di Trapani, via Fardella, via Carolina e persino le piccole Ummari e Xitta. Ma non solo i luoghi. Perché protagonista è anche la tradizione trapanese con la salsa fatta in casa, l’amore verso la famiglia e, addirittura, la pasta cu l’agghia. Nell’episodio di ieri sera, dal titolo È solo un gioco – tratto dall’omonimo racconto dello scrittore Gaetano Savatteri – sono stati due i casi da risolvere. L’omicidio del cugino di Saverio, di cui non ricorda nulla, che ha visto la partecipazione della trapanese Simona Di Bella, già famosa al grande pubblico per la sua presenza nel cast di Don Matteo.

E poi c’è uno strano caso che riguarda Alida – interpretata dalla trapanese Floriana Poma – che, per salvare il padre dipendente dalle slot machine, decide di utilizzare dei metodi molto discutibili per non far aprire alcuni bar della zona. La penultima puntata ha presentato ai telespettatori un Saverio meno duro e quasi più umano. Un uomo che, dopo la morte della madre, ha preferito dimenticare i momenti belli del suo passato. Pian piano, però, all’inizio forse anche controvoglia, riesce a fare un gran lavoro su se stesso.

Un protagonista, all’inizio donnaiolo, che adesso è sempre più innamorato della sua Suleima – studentessa di architettura che, a fine puntata, parte per Milano – e che si diverte con l’amico Peppe Piccionello. Un personaggio, quest’ultimo, che è una delle note più belle della fiction – oltre, ovviamente, alla sigla cantata dal trio Il Volo –. L’ultima puntata di Màkari andrà in onda lunedì prossimo e dalle anticipazioni si prevede un finale a sorpresa.

Una sorpresa che speriamo di poter rivivere con una possibile riconferma della serie. Perché la provincia trapanese, con i suoi fantastici panorami e le sue belle tradizioni, lo merita. Chiara Conticello  

In evidenza
Ti potrebbe interessare