La Madonna del Paradiso fra tradizione e credenze. Al via i festeggiamenti domani sera

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
07 Luglio 2015 10:49
La Madonna del Paradiso fra tradizione e credenze. Al via i festeggiamenti domani sera

Come ogni anno si rinnova il culto della Madonna del Paradiso a cui tutta la cittadinanza è particolarmente devota. Domani sera presso la parrocchia Madonna del Paradiso, prenderanno il via i festeggiamenti. A seguire inizierà la “Processione della Discesa” che porterà il simulacro della Madonna del Paradiso, fino alla Cattedrale.

Il culto in onore di Maria SS.del Paradiso, praticato a Mazara sin dall'inizio del XVIII secolo, ricevette un impulso nel 1797 per opera dei padri Liquorini.

L'attuale immagine dell'immacolata è stata opera del cavaliere Sebastiano Conca (1680-1764). Fu proprio il 3 Novembre del 1797, verso le ore 21, che la Beata Vergine –secondo il racconto tramandato attraverso le diverse generazioni- volse i suoi occhi verso gli astanti, il prodigio si è poi ripetuto varie volte; l'ultimo, in ordine di tempo, sempre secondo quanto raccontato, è avvenuto nel 1981 in Cattedrale.

I festeggiamenti di quest’anno si chiuderanno domenica 19 luglio con la “Rievocazione della Consacrazione della Città alla Madonna” con la solenne processione che partirà dalla Cattedrale fino alla Chiesa Madonna del Paradiso.

Ecco il comunicato dei Sacerdoti del Santuario della Madonna del Paradiso in merito ai festeggiamenti di quest’anno:

“Carissimi fedeli e devoti della Madonna del Paradiso, la festività di quest’anno è pienamente inserita nell’attività della Chiesa Cattolica: la FAMIGLIA. Il Signore Dio creatore ha istituito la famiglia imprimendola la sua immagine e somiglianza. Nell’unità e nella fedeltà umana si realizza il disegno di Dio. Cristo Gesù, incarna dosi per mezzo di una famiglia, la rende segno del suo amore per noi. La Madonna, Vergine, Sposa e Madre visse pianezza il volere di Dio nella casa di NAZARETH. Le preghiere e le riflessioni pubbliche siano la testimonianza della nostra fede e della volontà di vivere l’insegnamento della Chiesa. Invochiamo la Madonna, Madre della Famiglia perché santifichi ogni nostra chiesa domestica. Vi invitiamo a partecipare devotamente alle varie iniziative.

PROGRAMMA:8 Luglio: DISCESA DELLA MADONNAOre 19,00 Santa MessaOre 20,00 Processione per la cattedraleItinerario: Piazza e via Madonna del Paradiso – via V. Veneto – Corso Umberto – P. Mokarta – S. Giuseppe – Cattedrale.9 -10 - 11 Luglio: TRIBUTO MARIANO IN CATTEDRALEOre 9,00 e ore 19,00: Sante Messe12 Luglio: FESTA DELL’INCORONAZIONE(Cattedrale) Ore 19,00 Santa Messa concelebrata presieduta dal vescovoOre 20,00 Processione dalla cattedrale al Sacro Cuore in S.

Maria di GesùItinerario: Cattedrale SS. Salvatore – L. Mazzini – Molo Caito – P. Reggina – v. G.G Adria – v. Maria di GesùParrocchia Santa Maria di Gesù13 Luglio:Ore 9,00 lodi e Santa Messa cantataOre 20,00 veglia mariana14 – 15 – 16 Luglio:Processione parrocchiale sino a via Marsala, da via Marsala a Santa Rosalia in Parrocchia17 -18 Luglio: Monastero di San Michele19 Luglio: GIORNO DEL RINGRAZZIAMENTO (Cattedrale)Ore 19,00 S.

MessaOre 20.00 PROCESSIONE DI RIENTROItinerario: via SS. Salvatore – L. Mazzini – v. Valeria – Corso Armando Diaz – Corso Umberto – v. V. Veneto - via e Piazza Madonna del Paradiso.La gioia di ritrovarci insieme con la Madonna rinsaldi la nostra fede in Dio e la carità fraterna.La partecipazione sia devota e composta.Le preghiere e i canti verranno suggeriti lungo il percorso dal servizio liturgico parrocchiale.Se sarà possibile ci sarà l’illuminazione delle strade principali.

La banda musicale e i giochi pirotecnici.Si addobbino le finestre e i balconi con drappi, festoni e luci.Lo sguardo della Gran Madre di Dio Maria SS. si posi su di noi, che ricorriamo a Lei”.

Francesco Mezzapelle07-07-2015 12,30{fshare}

In evidenza