Il maestro Franco Battiato compie 76 anni: una vita in musica e parole

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
24 Marzo 2021 10:20
Il maestro Franco Battiato compie 76 anni: una vita in musica e parole

La sua canzone, ‘"La cura’’, è forse una delle più ascoltate, conosciute e forse una delle più ‘’dedicate’’ al mondo. Il solo verso "ed io avrò cura di te’’ – a conclusione di una solenne promessa d’amore e di vera e propria dedizione, è il più quotato e facilmente ricordato anche da chi, effettivamente, non ha mai ascoltato interamente il brano. Di chi stiamo parlando? Naturalmente, del maestro Franco Battiato, cantautore e produttore eterogeneo e senza tempo.

Nato a Riposto, nel catanese, il 23 marzo 1945, Battiato è considerato uno dei più influenti promotori, sperimentatori ed interpreti della musica italiana, con un suo personalissimo ‘’sound’’ e quel tocco quasi ‘’accademico’’ all’interno di ogni suo brano. Non è un caso, infatti,  trovare riferimenti non solo all’amore ma anche alla politica, alle scienze, alla filosofia, alla psicologia, alla meditazione. Celeberrime sono canzoni come "Povera Patria’-- scelta come sigla dell’omonimo programma televisivo in onda su rai 2 ed omaggiata quest’anno al  Festival di Sanremo dal duo siciliano Colapesce- Dimartino – "Centro di gravità permanente’’ (utilizzata perfino nella colonna sonora della quarta stagione della serie Netflix  “La casa di carta’’) o ancora "Voglio vederti danzare'' (reinterpretata in chiave elettro-dance  da DJ Prezioso) o  la scanzonatissima "Cuccuruccucù'', da cantare a squarciagola con l’ immancabile urlo "PALOMAA’’.

Ritiratosi dalle scene da qualche anno, il maestro continua comunque a riscuotere un egregio successo, tanto che, è stato recentemente riproposto in streaming, il concerto del 29 luglio 2004 al teatro antico di Segesta – concerto che, è ritenuto tutt’ora, il capolavoro musicale ed artistico del cantautore siciliano. Spesso soggetto di polemiche e fake news riguardanti soprattutto il suo stato di salute, specie dopo le dichiarazioni del fratello Michele rilasciate a diverse testate giornalistiche – Battiato continuerebbe comunque  a produrre inediti, lavorare a progetti musicali, ricevendo ospiti e cure nella serenità della sua abitazione di Milo (sempre in provincia di Catania) come è giusto che sia per un illustre celebrità ritiratasi a vita privata.

Dalla redazione di PrimaPagina, un sincero augurio di buon compleanno al maestro con uno dei suoi più iconici brani: https://www.youtube.com/watch?v=cLJp-YJeuzc MARIA GIOVANNA ODDO

In evidenza
Ti potrebbe interessare