I Categoria, il sorprendente Petrosino chiude al terzo posto in classifica

I giallorossi vincono ancora: giocheranno i playoff in casa. La cronaca e dichiarazioni del tecnico mazarese Ingargiola

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
25 Aprile 2022 16:39
I Categoria, il sorprendente Petrosino chiude al terzo posto in classifica

Nell’ultima giornata del girone A del campionato di Categoria il Petrosino batte in casa il Città di Cinisi e chiude al terzo posto in classifica (37 punti) una stagione esaltante. Partita tesissima, molto combattuta quella allo stadio comunale di Petrosino (in foto di copertina le due squadre prima del calcio d'inizio). I giallorossi hanno ben quattro occasioni nitide nel primo tempo per andare in vantaggio ma la bravura del portiere avversario Biondo e un palo negano la gioia ai padroni di casa; il gol arriva allo scadere del primo tempo su calcio di rigore siglato da Ninni Siragusa.

Nel secondo tempo la partita si riapre grazie ad un colpo da bigliardo del centravanti Rosone che da posizione defilata batte Rustico all’angolino basso. Il Petrosino non ci sta e segna il 2-1 con Davide Quinci che devia in rete con la punta del piede una bella punizione tagliata da sinistra calciata da Impeduglia. Gli sopiti agguantano il pareggio su calcio rigore: Garofano spiazza Rustico. Al 33’ è però il centravanti giallorosso Amodeo che spalle alla porta con una mezza girata la palla gonfia la rete.

Infine sempre Amodeo ha avuto un’occasione per il 4-2 ma la palla finita sulla traversa. 

Al triplice fischio dell’arbitro gioia per la squadra del presidente Erino Licari che nonostante la brutta partenza chiude molto bene la stagione, una vittoria di un gruppo coeso che nei momenti delicati ha tirato fuori il meglio di se. Grande soddisfazione espressa dal tecnico mazarese Sandro Ingargiola al termine dell'incontro “Avevamo iniziato il campionato con un punto nelle prime quattro partite, partendo con un piccolo gruppo. Siamo alla fine arrivati terzi in classifica senza perdere con le prime due in classifica. Un lavoro incredibile con i ragazzi. Siamo entrati nei play off e avremo la prima partita in casa con due risultati su tre e poi siamo in semifinale di Coppa Sicilia. Un plauso a tutta la squadra per il grande spirito di abnegazione, alla dirigenza ed un plauso particolare al nostro presidente Erino Licari per l’egregio lavoro, ci ha sostenuto e ha creduto sempre in noi. E’ la più bella impresa sportiva della mia carriera”.

Petrosino 3 - Città di Cinisi 2

Marcatori: 43’ pt. Siragusa (rig.), 10’ st. Rosone, 20’ st. Quinci D., 25’ st. Garofano (rig.), 33’ st. Amodeo

Petrosino: Rustico, La Spisa, Gancitano, Cenciarelli (17’ st. Sparacia ), Agate, Quinci D., Giacalone, Siragusa, York (19’ st. Amodeo), Impeduglia, Tilotta (44’ st. Sellitto). A disp.: Lentini, Fusinato, Altamura, Asaro, Quinci V.. All: Ingargiola.

Città di Cinisi: Biondo, Palazzolo (42’ st. Burgio), Ventimiglia, Serra, Trupiano (47’ st. Cucinella), Licata, Vitale S., Vitale F., (34’ st. Cacciatore), Rosone, Longo (17’ st. Garofalo), Castiglia. A disp.: Pepe, Canpagnano, Maniaci, Anselmo, Vitale A. All: Sollena.

Arbitro: Braschi di Trapani.

Note: ammoniti Tilotta, Giacalone, Serra, Rosone

Francesco Mezzapelle 

In evidenza