Covid-19. Cgil, Cisl e Uil dal Prefetto di Trapani: ”Tenuta sanitaria e sociale a rischio”

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
21 Novembre 2020 11:12
Covid-19. Cgil, Cisl e Uil dal Prefetto di Trapani: ”Tenuta sanitaria e sociale a rischio”

Incontro in videoconferenza fra il prefetto di Trapani Tommaso Ricciardi ed i segretari di Cgil Cisl Uil Trapani, Filippo Cutrona, Leonardo La Piana e Eugenio Tumbarello. L'incontro era stato chiesto dai sindacati confederali per affrontare il tema dell’emergenza Covid, dal punto di vista sanitario e sociale.   Il dott. Ricciardi ha annunciato la convocazione di un tavolo in Prefettura alla presenza dell’Asp e dei sindacati per un monitoraggio costante della situazione della sanità a Trapani dal punto di vista dei servizi e dell’assistenza sanitaria, sia in termini di risposta medico-ospedaliera nei confronti delle persone con patologie sia per quanto riguarda la gestione dell’emergenza Covid sul territorio trapanese e un tavolo con i sindaci del territorio sulla tenuta economico sociale.

“Il Prefetto ha preso atto delle nostre richieste – spiegano i tre segretari – e sottolineato quanto sia centrale in questo momento delicato ancora di più, il ruolo dei sindacati nel tessuto connettivo provinciale. Si è assunto dunque l’impegno di convocare nelle prossime settimane questi incontri alla presenza dell’Asp di Trapani sulla tenuta dunque della sanità territoriale e un incontro con tutti i sindaci dei comuni del territorio, anche sul fronte delle conseguenze economico-sociali legata agli effetti della pandemia”.

“E’ una situazione molto complessa quella che affrontiamo oggi, in ogni territorio non ci sono solo le questioni legate a una sanità che non riesce a dare risposte adeguate ai cittadini, ma anche quello delle pesanti ricadute economiche sulle famiglie, per questo dobbiamo affrontare tutte le tematiche insieme, e ringraziamo il Prefetto per aver ascoltato le nostre istanze”.

In evidenza
Ti potrebbe interessare