Costituito a Mazara del Vallo il Comitato Cittadino: Vota “SI” per fermare le trivelle.

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
21 Marzo 2016 16:15
Costituito a Mazara del Vallo il Comitato Cittadino: Vota “SI” per fermare le trivelle.

Costituito a Mazara del Vallo il Comitato Cittadino per il Sì al quesito referendario relativo alla abrogazione dell'art. 35 del cosiddetto “Sblocca Italia” che concede alle compagnie petrolifere di continuare le attività di perforazione a mare fino alla vita utile del giacimento. 

Il Governo ha fissato per il 17 aprile le elezioni, di fatto non consentendo agli italiani di essere informati adeguatamente sulle ragioni del referendum e sullo stesso giorno delle elezioni.

E' necessaria pertanto una grande mobilitazione e partecipazione della società civile per consentire agli italiani di essere informati e di decidere democraticamente quale futuro energetico garantire al nostro Paese (i combustibili fossili o le energie pulite e rinnovabili) e a quale prezzo vogliamo mettere a rischio il nostro mare.L'impegno e il contributo di tutti per un grande risultato, per la democrazia e per il futuro del nostro Paese, sono indispensabili al fine di costruire nei prossimi giorni e settimane in tutta Italia centinaia di iniziative di informazione e sensibilizzazione nei territori e consentire di raggiungere il quorum del referendum.Vi invitiamo pertanto a far pervenire la vostra adesione e segnalare le vostre iniziative alla e-mail: evola.alessandro@libero.it 

 

Al Comitato di Mazara del Vallo ad oggi hanno già aderito:AUSER Volontariato-Mazara, Confederazione Italiana Agricoltori, CGIL, Circolo Legambiente “Fata Morgana”, Fedelambiente, G.I.V.A. Gruppo Internazionale Volontariato Arcobaleno, MoVi Movimento di Volontariato Italiano-Federazione Provinciale Trapani, M.A.N. Associazione Mediterranea per la Natura, Sinistra Italiana-Mazara, Tueri Naturam, WWF O.A. Sicilia Area Mediterranea.

Comunicato stampa

21/03/2016

{fshare}

In evidenza