Cambio della guardia al comando della Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
08 Luglio 2015 22:32
Cambio della guardia al comando della Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo

Si terrà venerdì 10 luglio 2015, alle ore 10.00 circa, il passaggio di consegne tra il Capitano di Fregata (CP) Davide ACCETTA, Capo del Compartimento Marittimo di Mazara del Vallo uscente ed il Capitano di Fregata (CP) Giuseppe GIOVETTI.

La cerimonia si svolgerà nel piazzale interno alla sede storica della Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo alla presenza delle massime Autorità militari, civili e religiose oltre che dell’utenza portuale tutta.La tradizionale formula in nome della Repubblica Italiana, rivolta a tutto il personale dipendente, con cui il Capo del Compartimento Marittimo uscente riconoscerà nel Capitano di Fregata (CP) Giuseppe GIOVETTI il nuovo Comandante del porto di Mazara del Vallo, sarà pronunciata alla presenza del Capitano di Vascello (CP) Gaetano MARTINEZ, Direttore Marittimo della Sicilia Occidentale e Comandante del Porto di Palermo.Il Capitano di Fregata (CP) Davide ACCETTA, che andrà a ricoprire un importante incarico presso la Capitaneria di porto di Siracusa, lascia la guida della locale Capitaneria di porto dopo oltre 3 anni di intenso lavoro e di brillanti risultati, che hanno consentito di confermare il ruolo di protagonista dellalocale Autorità Marittima nel contesto istituzionale nazionale e regionale, assicurando altresì il  proprio contributo allo sviluppo della portualità Mazarese.Il nuovo Comandante del porto di Mazara del Vallo, che assumerà ufficialmente l’incarico da lunedì 13 luglio, nato a Salerno 45 anni fa, sposato e con una figlia di 4 anni, proviene dalla Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia (NA), dove ha ricoperto tutti gli incarichi operativi fino a diventarneComandante in II^.Al termine della cerimonia nei locali della Capitaneria di porto si svolgerà un piccolo rinfresco durante il quale i due Ufficiali Superiori avranno l’occasione di ringraziare e salutare tutti coloro che interverranno alla stessa.

(Comunicato Stampa)

09/07/2015

{fshare}

In evidenza