Anche a Mazara arriverà l’affitto dei monopattini elettrici nelle strade

Prossimamente l’attivazione del servizio di sharing

Roberto
Roberto Marrone
28 Giugno 2021 10:00
Anche a Mazara arriverà l’affitto dei monopattini elettrici nelle strade

Nei giorni scorsi, precisamente il giorno 24 giugno 2021 con deliberazione della Giunta municipale n. 101 guidata dal sindaco Salvatore Quinci, si è approvato come da oggetto l’ “Attivazione servizi di sharing-monopattini a propulsione prevalentemente elettrica (mppe) nel Comune di Mazara del Vallo.”

In sostanza, la giunta Quinci durante la seduta ha discusso sulla regolamentazione dei monopattini elettrici nella nostra città andando sempre più, come previsto nel programma elettorale Quinci, verso una mobilità sempre più sostenibile portando così la città non solo ad avere una bassa percentuale di inquinamento, ma ad essere anche al passo con i tempi.

Cosa succederà? Come si legge nella delibera, al fine di facilitare l’utilizzo dei MPPE sul territorio comunale, l’amministrazione ha ritenuto utile in primis la stesura di un apposito documento tecnico “CIRCOLAZIONE DEI MONOPATTINI A PROPULSIONE PREVALENTEMENTE ELETTRICA (MPPE) - INQUADRAMENTO NORMATIVO MAGGIO 2020” volto a fare chiarezza sull’uso di tali nuovi mezzi, dal momento che non esiste una norma unica di riferimento in quanto le disposizioni riguardanti la circolazione dei MPPE derivano dal combinato disposto delle norme specifiche recentemente emanate e delle diverse norme consolidate riguardanti le strade e la circolazione dei veicoli;

Al fine di testare in città la fattibilità e funzionalità di questi mezzi sostenibili, vi sarà un periodo di prova di 24 mesi in cui l’Amministrazione Comunale darà l’opportunità tramite apposita licenza a 5 operatori economici che posizioneranno in città dei monopattini elettrici che potranno essere affittati dai cittadini di giorno in giorno per potersi muovere nel territorio; del resto, in una città che vuole essere a vocazione turistica potrebbero risultare un servizio aggiuntivo fondamentale proprio come nella vicina Palermo che già da mesi ha attivato suddetto servizio.

Nello specifico la città avrà a disposizione ben 750 monopattini piazzati, in attesa di essere affittati, in tutte le parti della città perché ad ogni azienda viene data l’opportunità di piazzarne ben 150. Come si legge nella delibera, gli operatori di servizi in sharing a flusso libero dovranno presentare adeguato contratto di assicurazione della responsabilità civile per danni a terzi (RCT), stipulato con primaria Compagnia di Assicurazione.

Di seguito il link dove poter visionare la delibera di Giunta n.101 e tutti gli allegati presenti: https://servizi.comune.mazaradelvallo.tp.it/openweb/albo/albo_dettagli.php?id=24232&CSRF=d775fa0ae52ee1f100b585dfcc22a14d

Roberto Marrone

In evidenza