Affitto casa, da dove partire per la ricerca dell’appartamento

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
23 Ottobre 2020 09:44
Affitto casa, da dove partire per la ricerca dell’appartamento

Quando si è in procinto di cercare un appartamento in affitto, la prima questione da sciogliere è se procedere in autonomia o affidarsi alla consulenza di un'agenzia immobiliare.

Le variabili che possono incidere su questa decisione sono numerose e differenti a seconda dei casi.

Muoversi in autonomia, ad esempio, può far risparmiare il costo della commissione ma richiede tempo e impegno.

Questa soluzione può essere indicata se la ricerca è circoscritta in piccoli centri o in zone che già si conoscono. Partendo dagli annunci pubblici o dal semplice passa parola, basta prendere contatti con i proprietari di casa per visionare l'immobile e raccogliere tutte le informazioni.

Il discorso cambia, invece, se l'area da prendere in considerazione è più vasta e meno nota, come una grande città.

In questa ultima circostanza, rivolgersi a un'agenzia può far risparmiare tempo e ottimizzare la ricerca, seppur a fronte di una maggiore spesa iniziale.

Anche il disbrigo delle pratiche burocratiche per la formalizzazione del contratto d'affitto, può essere agevolato con l'intervento di un agente immobiliare.

Un accordo tra privati, al contrario, richiede molto tempo e una conoscenza specifica sulla normativa e le procedure che regolamentano i contratti d'affitto.

Tra queste due soluzioni, però, c'è una via di mezzo che concilia la praticità di un supporto specializzato alla convenienza di un accordo tra privati.

Si tratta delle piattaforme online dedicate alle locazioni, tra cui si distingue per innovazione e convenienza la formula per affitti privati ZappyRent.

Sul portale ZappyRent è molto semplice inserire la propria offerta o consultare quelle disponibili grazie a un’interfaccia semplice e intuitiva.

Avvalersi della piattaforma di affitti tra privati di ZappyRent consente di risparmiare tempo e denaro, potendo visionare online gli appartamenti, anche attraverso tour virtuali in 3D.

Sempre attraverso l'applicazione poi, si può richiedere il prezzo di locazione e rilanciare la propria proposta al fine di concludere l'accordo nel modo più vantaggioso per entrambe le parti.

Il servizio tutela anche gli inquilini attraverso la Policy "soddisfatto o rimborsato", grazie alla quale è possibile ricevere la restituzione del 100% della somma versata, nell'ipotesi in cui l'appartamento preso in affitto non corrispondesse con l'annuncio.

Anche i pagamenti sono tutelati dalla soluzione "Pagamenti sicuri e trasparenti" che garantisce al proprietario dell'immobile l'accredito sul proprio account della rata d'affitto e all'inquilino la restituzione della caparra nel rispetto degli accordi sottoscritti.

ZappyRent, infine, assicura costante assistenza a entrambe le parti per tutto il periodo di permanenza dell'inquilino nell'appartamento locato, senza alcuna commissione per gli affitti superiori ai sei mesi a fronte dei servizi erogati.

In evidenza
Ti potrebbe interessare