Un assaggio di Tutte le Anna - romanzo di Vittoria Ariotto

Un viaggio di scoperta e di contemplazione

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
24 Gennaio 2022 18:30
Un assaggio di Tutte le Anna - romanzo di Vittoria Ariotto

Le Anna sono tante che quasi non si riesce a contarle. Certi giorni nemmeno sincontrano, in altri si passa dalluna allaltra in un battito di ciglia, tanto che quasi si sfiorano. Può bastare uno sguardo allimmagine di sé riflessa nella vetrina di un negozio, trovare lultima confezione di tonno al naturale sullo scaffale del supermercato, una parola sussurrata nellorecchio, che fa venire i brividi lungo la schiena”.

Così si presenta “Tutte le Anna” romanzo pubblicato nel giugno del 2021 da Vittoria Ariotto, giovane scrittrice del Varesotto.

Un racconto che immerge il lettore nella vita di una donna, Anna, attraverso la narrazione di immagini ed aneddoti di vita quotidiana.

Ma chi è Anna? Una personalità in divenire, che si contraddistingue per il coraggio e per la sensibilità con cui affronta la vita. Una donna curiosa e determinata, che assapora ogni istante ed ogni fase della propria esistenza, cogliendone ogni sfumatura e proclamandosi costruttrice di un grande progetto: la sua persona.

140 pagine che stimolano il lettore a viaggiare nel mondo di Anna, ad immaginare luoghi lontani, descritti con minuziosa attenzione ai dettagli. Un libro da cui trapela la voglia di esplorazione della protagonista, che fa riflettere sulla frivolezza della gioventù e sulla ricchezza della vita.

Riprese a camminare per le vie della città, sentendosi a casa per la prima volta dopo molto tempo. Pensava a Inez e alla storia della sua famiglia, a tutti i racconti che avrebbe voluto ascoltare, ai destini che sincrociano e creano realtà inattese, alle partenze che tracciano percorsi che conducono a nuovi desideri, allamore che sfuma nel dolore e viceversa, alla solitudine che a volte riempie il cuore, alla vicinanza che rende sazi. Rifletteva sul posto di ciascuno, che si sceglie un pò per caso e un pò per forza. Alla felicità che abita in ognuno di noi e che alla fine non è altro che la forza dei sogni. Ma quali erano i suoi?”.

Una scrittura capace di emozionare e di far sorridere, per la genuinità con cui vengono raccontati i desideri ed i pensieri della protagonista, le persone a lei care, i profumi che la legano alle sue origini, le sue certezze e perplessità.

Un romanzo che riporta digressioni e intervalli temporali; un percorso di memoria e di celebrazione della vita di Anna, e di chi saprà rivedere in lei un po’ di sé.

Vittoria Ariotto è nata a Varese nel 1994 ed è laureata in Economia Aziendale e Business Management con una specializzazione in Marketing Management presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano. Nel 2018 ha pubblicato con la Casa Editrice Giulio Perrone Editore (marchio L’Erudita) il suo primo romanzo, Racconto su chi resta.

Il romanzo è disponibile su Amazon e su womenplot.com

di Claudia Gardinetti SALAZAR

La rubrica Le ultime della sera” è a cura della Redazione Amici di Penna.

Per contatti, suggerimenti, articoli e altro scrivete a: amicidipenna2020@gmail.com

In evidenza