Ultime della sera: “Scrivere per trasmettere”

Penna e pensieri...

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
12 Ottobre 2021 19:00
Ultime della sera: “Scrivere per trasmettere”

La prima sensazione che provo davanti ad un foglio bianco è quella di una sfida: riuscirò a utilizzare le corrette parole per trasmettere in maniera efficace il mio pensiero?

La sfida presuppone pertanto che le idee siano ordinate e che vi sia effettivamente qualcosa da dire e da fare arrivare.

Le sfide poi si susseguono e coinvolgono l’interesse che si può suscitare nel lettore; l’argomento trattato che può essere più o meno rilevante e la soddisfazione che il componimento può avere nello stesso autore.

Chi scrive romanzi lavora molto con la fantasia anche se il più delle volte si avvale di episodi, fatti, circostanze e spunti che reali sono per costruire una storia magari immaginata ma che nel contesto costruito ben si colloca e ben si svolge.

Chi scrive di fatti, circostanze, storie, accadimenti deve essere molto bravo a cogliere tutti i particolari e retroscena che le vicende comportano al fine di non fare arrivare uno sterile racconto cronologico che lasci il tempo che trova.

Insomma, chi scrive deve riuscire a “trasmettere” !!! Chi scrive sfida !

Trasmettere sentimenti, pensieri, sensazioni, attenzioni. La trasmissione è qualcosa che prevede una sintonia tra chi la esprime e chi la riceve.

La trasmissione impegna chi scrive in maniera piena e coinvolge le parti più intime e profonde di chi scrive. Le parole devono riuscire a vibrare e a colpire nel profondo.

Ultimamente abbiamo un pò smarrito la bellezza dello scrivere e ci affidiamo alle sterili tastiere digitali dei telefonini per comporre attraverso acronimi e suffissi dei messaggi che molto spesso sono bruciati nello stesso momento in cui arrivano perché in fondo sono conformati e non riescono a dare scosse particolari.

Personalmente mi commuovo davanti ad un vero foglio di carta bianca oppure davanti ad un bel biglietto cartaceo che dovrò utilizzare per trasmettere pensieri ed auguri.

La sfida con la mia scrittura, con l’ampiezza della stessa e con il contenuto rappresentano una trasmissione di stati d’animo di chi scrive.

Che bello scrivere appunti, diari, messaggi, poesie, articoli sulla carta! Che bello regalare sensazioni di carta! E che emozione ritrovare nei cassetti le cose che nel tempo hai scritto o hai ricevuto scritte da chi ti vuol bene. Sono la cronistoria della tua vita.

Pertanto cari lettori, quello che noi Amici di Penna cerchiamo di fare in questa rubrica on-line è quella di trasmettervi qualche buona e sana sensazione.

Speriamo solo di riuscirci ma l’argomento riguarda noi per primi che siamo qui a compilare questi fogli virtuali.

Oggi ho cercato di farvi riflettere sulla bellezza della scrittura e di come essa Vi metta alla prova. Vi invito a riprendere carta e penna e a gustarVi con gioia lo spettacolo di quello che riuscite a comporre con parole, disegni, frasi e messaggi. La trasmissione vi soddisferà e renderà più contente le persone alle quali Vi siete rivolti.

Buona trasmissione !!!

di Mare CALMO

La rubrica “Le ultime della sera” è a cura della Redazione Amici di Penna.

Per contatti, suggerimenti, articoli e altro scrivete a: amicidipenna2020@gmail.com

In evidenza