Terna realizzerà il cavidotto tra la Sicilia e l’isola di Favignana

Le dichiarazioni del sindaco Forgione

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
09 Luglio 2021 15:46
Terna realizzerà il cavidotto tra la Sicilia e l’isola di Favignana

Nel nuovo Piano di sviluppo 2021 la società Terna ha programmato oltre 30 nuovi progetti infrastrutturali, dando elevata priorità a tutti gli interventi ritenuti strategici per l’intero sistema elettrico nazionale. All’interno del Piano, figurano anche due nuovi cavi sottomarini: uno collegherà l’isola del Giglio con la Toscana, l’altro unirà l’isola di Favignana con la Sicilia.

«Accogliamo con entusiasmo la notizia della decisione di Terna di inserire tra le opere strategiche per il 2021 il cavidotto tra la Sicilia e l’isola di Favignana - ha dichiarato il sindaco del Comune di Favignana - Isole Egadi Francesco Forgione - La scelta della riconversione ecologica ed energetica delle Egadi è il fondamento del nostro progetto di governo per l’arcipelago. Superare l’energia a carbone, inquinante e costosa, è la precondizione per dare impulso ad una diversa qualità dello sviluppo del territorio e dell’ambiente delle nostre isole.

Ringraziamo l’amministratore delegato e direttore generale di Terna Stefano Donnarumma e tutti i vertici delle istituzioni coinvolte in questa decisione, che ci mette in sintonia con gli obiettivi di decarbonizzazione che l’Italia e l’Europa si sono dati e che aprono una diversa prospettiva per il futuro della nostra isola. Ringraziamo anche tutti i comitati civici e le associazioni ambientaliste che, in questi anni, si sono battute a sostegno di un sistema elettrico sempre più efficiente, sostenibile e green.

Adesso, tutti, istituzioni e operatori dell’energia, contribuiscano ognuno per la propria parte a realizzare un progetto di così grande interesse pubblico e sociale».

In evidenza