Pallacanestro Trapani più forte della sfortuna: un super Corbett abbatte Cento

Decisivo anche Andrea Renzi. Granata decimati a causa degli infortuni.

Emanuele
Emanuele Barbara
09 Maggio 2021 13:42
Pallacanestro Trapani più forte della sfortuna: un super Corbett abbatte Cento

Trapani gioca la quarta partita della seconda fase del campionato di serie A2 trovando la quarta affermazione consecutiva. I granata, già certi dei play-off, scendono in campo con Miller, Corbett, Renzi, Palermo e Spizzichini. Cento risponde con Peric, Petrovic, Gasparin, Jurkatamm e Moreno. Problemi per Trapani con Erkmaa, Tartamella e Mollura out e Miller a mezzo servizio.Il primo quarto vede Trapani bombardare da 3 punti con cinque triple messe a segno nei primi dieci minuti, che i granata grazie a Corbett e Renzi chiudono avanti 23-14.

Cento prova a resistere con Leonzio, Cotton e Ranuzzi rientrando subito sul 21-23 ad inizio secondo periodo. Miller e Corbett non ci stanno e rispediscono indietro i padroni di casa: 34-41 al 20'. Alla ripresa, la 2B Control prova a scappare via sul +12 (39-51 al 26') grazie a Corbett, Miller, Spizzichini e Palermo. La stanchezza, una botta che mette Miller out per qualche minuto e le rotazioni ridotte al lumicino consentono a Cento di piazzare un parziale di 13-2 targato Moreno-Gasparin e di rientrare sul 52-55 al 30'.

L'orgoglio dei ragazzi di Parente è più forte della sfortuna e Trapani piazza un 10-0 con la bomba di un grandissimo Corbett, due punti in contropiede di Tommy Pianegonda e sei di Renzi: 52-65 al 34'. Peric e Gasparin non mollano, i granata sono stremati: 59-65 al 37'. Ci pensa il capitano Andrea Renzi a mettere la parola fine al match con altri 4 punti che valgono il 59-69 a 100 secondi dal termine. Cento ci prova con due bombe ma ormai è tardi. Dopo alcuni giri dalla lunetta, Trapani si impone 69-76.

Corbett 32, Renzi 22, Miller 11+12 rimbalzi.

In evidenza