SICILIA – Design, patrimonio culturale e sviluppo locale. Una conferenza inaugura il micromuseo immateriale del grano e del pane.

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
19 Maggio 2016 11:37
SICILIA – Design, patrimonio culturale e sviluppo locale. Una conferenza inaugura il micromuseo immateriale del grano e del pane.

Nel cortile dell’ottocentesco palazzetto baronale del Borgo Santa Rita (CL), si inaugura sabato 21 maggio dalle ore 16.00 il Micromuseo Immateriale del Grano e del Pane.Il micro-museo si avvale di una serie di installazioni interattive/sensoriali e artefatti di comunicazione immateriali come infografiche, animazioni, documentari, progettate e realizzate da un team di giovani designer siciliani (graphic e interaction designer, sound designer, exhibition designer, informatici e videomaker), che costituiscono il focus dell’esperienza di visita al museo.

La conferenza di presentazione, ha il patrocinio di ADI Sicilia.Interverranno: Lorenzo Guizzardi (Soprintendente BBCCAA - Caltanissetta), Viviana Trapani (Coordinatore Corso di Laurea in Disegno Industriale, Università di Palermo), Cinzia Ferrara (Presidente AIAP - Associazione italiana Design della comunicazione visiva), Gianni Di Matteo (Presidente ADI Sicilia - Associazione Disegno Industriale), Giuseppe Ippolito (Architetto - Responsabile di Piano GAL Terre del Nisseno), Francesco Provenzano (Dirigente scolastico ICS A.

Manzoni - Ravanusa), Salvatore Pitrola (Avvocato e project manager), Francesco Monterosso (Architetto/designer - Università di Palermo).Modererà l’incontro la giornalista de “La Stampa” Laura Anello, premio Igor Man per la comunicazione del patrimonio culturale e ideatrice e curatrice del festival “Le Vie dei Tesori”.www.digranoedipane.it

Comunicato stampa

19/05/2016

{fshare}

In evidenza