Scherma, Coppa Italia: qualificato il giovane mazarese Pugliese

Manifestazioni schermistiche valevoli come prove di qualificazione al Campionato Italiano U20

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
10 Maggio 2022 12:39
Scherma, Coppa Italia: qualificato il giovane mazarese Pugliese

Si son svolte a Rovigo ed Ancona le manifestazioni schermistiche valevoli come prove di qualificazione al Campionato Italiano U20, la prima, ed al Campionato Italiano Assoluto la seconda.

I primi a scendere in pedana per cercare di staccare i pass per il Campionato Italiano U20 sono stati gli atleti appartenenti alla categoria Cadetti e Giovani a Rovigo.

Nella Sciabola Giovani centra la qualificazione al Campionato Italiano di categoria, Salvatore Pugliese con un imponente 5^ posto. Non riescono invece nell’impresa i compagni di sala Claudio Guardalà (29^ posto), Andrea Guardalà (33^ posto) ma già qualificato di diritto al Campionato Italiano Cadetti, Diego Leone (77^ posto), Giuseppe Marciante (99^ posto) e Sara Arena (42^ posto) nella categoria sciabola femminile e già qualificata di diritto al Campionato Italiano Cadetti.

Nella Sciabola Maschile Cadetti purtroppo l’obiettivo qualificazione al Campionato Italiano Cadetti sfuma per un soffio, nonostante una prova di altro livello resa da Giuseppe Marciante e Diego Leone. Il primo si piazza al 10^ posto uscendo sconfitto con il punteggio di 14/15 nel match di qualificazione; il secondo chiude la sua gara al 22^ posto perdendo anche lui con il punteggio di 14/15.

Al Campionato Italiano Cadetti e Giovani, la scherma mazarese sarà presente con 5 atleti e precisamente con Salvatore Pugliese, Andrea Guardalà, Sara Arena, Simona Nicastro per la sciabola, mentre per il fioretto Andreea Bianca Dinca.

Ad Ancona, invece, la compagine Mazarese arriva piena di speranze e sogni per cercare di staccare il pass per il Campionato Italino Assoluto che si svolgerà a fine Maggio a Courmayeur.

Dopo aver centrato le qualificazioni regionali imponendosi in Sicilia, gli atleti del Circolo Schermistico Mazarese cercano l’impresa nazionale.

Una gara difficile vista la presenza di atleti agguerriti e di altissimo livello schermistico proprio perché ultima spiaggia di qualificazione per la gara più importante della stagione.

Fra tutti, a staccare il pass è stato Salvatore Pugliese che così raggiunge la compagna di sala Diletta Andaloro già qualificata dopo le due prove nazionali assolute.

Salvatore dopo una gara quasi perfetta, chiude al 15^ posto uscendo sconfitto nel match contro Giorgio Marciano del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre e bronzo della gara.

Nel match decisivo per la qualificazione, Salvatore, ha espresso una scherma di altissimo livello vincendo l’assalto della stagione contro Daniele Franciosa della Musumeci Greco con il punteggio di 15/13.

Non riescono a staccare il pass per Courmayeur i compagni di sala Giuseppe Marciante (50^ posto), Andrea Guardalà (73^ posto), Nicoletta La Bianca (68^ posto) e Simona Nicastro (76^ posto).

Resta comunque la soddisfazione di avere 2 atleti, Diletta Andaloro e Salvatore Pugliese, al Campionato Italiano Assoluto di Courmayeur 2022.

“Torniamo soddisfatti per le prestazioni di alcuni dei nostri atleti U20 ed Assoluti anche se per alcuni è mancato il risultato finale” – afferma il Maestro Giuseppe Pugliese. “Essere presenti con 5 atleti al Campionato Italiano U20 e 2 al Campionato Italiano Assoluti, non è cosa da poco per una Società che è sempre al vertice nonostante le difficoltà di piccolo centro del Sud. Non possiamo pretendere sempre prestazioni altissime ma, di certo, il calo di concentrazione di alcuni nostri atleti è stato determinante e deleterio. Adesso ripartiremo subito per Riccione per il Campionato Italiano U 14 dove saremo presenti con 11 atleti.”

In evidenza